Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

1

Disabili mentali, ultima ruota del carro della sanità inglese. Complice l’assenza di un servizio ospedaliero non in grado di rispondere alle esigenze di questi speciali cittadini, insieme alla carenza di una formazione specifica del personale. Il risultato è che l’aspettativa di vita dei pazienti affetti da handicap intellettivi è decisamente inferiore alla media nazionale. Basti pensare, a titolo esemplificativo, che le donne con disturbi dell’apprendimento vivono ben 20 anni in meno rispetto al resto della popolazione femminile. Il pesante j’accuse arriva da una recente indagine del difensore civico d’Oltremanica (Ombudsman Service). Da qui la nascita della piattaforma online Complain for Change. Il primo progetto nel Regno Unito, che mira ad incoraggiare i disabili e i propri familiari a far valere i propri diritti. Denunciando i disservizi della malasanità inglese

Ecco un buon motivo per restare a vivere in Italia …….

 

Fonte   West- info.eu

Leave a Reply