Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

L’opuscolo in allegato dell’Agenzia delle Entrate, aggiornato a gennaio 2017, spiega come beneficiare della detrazione Irpef per le famiglie dove sono presenti figli con disabilità, come richiedere la riduzione delle sostenute per gli addetti all’assistenza personale nei casi di non autosufficienza e sulle altre agevolazioni fiscali spettanti alle persone con disabilità e ai loro famigliari.

Per ogni figlio con disabilità certificata fiscalmente a carico spettano le seguenti detrazioni Irpef:
1.620 euro, se il figlio ha un’età inferiore a tre anni;
1.350 euro, per il figlio di età pari o superiore a tre anni.
Con più di tre figli a carico la detrazione aumenta di 200 euro per ciascun figlio a partire dal primo.
Le detrazioni sono concesse in funzione del reddito complessivo posseduto nel periodo d’imposta e il loro importo diminuisce con l’aumentare del reddito, fino ad annullarsi quando il reddito complessivo arriva a 95.000 euro.

Continua a leggere su Superabile.it

Data: 26/01/2017

Categories: News

Comments are closed.