La Salute in Comune - 2016

Ancora Rivediamoci Con Insistenza

Domenica 3 luglio 2016, tema delle Pillole di Salute è stato Fare insieme per restare insieme: sul palco, ai microfoni di Volonwrite, Gabriele Moroni e Ezio Dema, rappresentanti di due grandi associazioni che da sempre si rivolgono ai giovani: l’ARCI e l’AICS.

La prima è un’associazione con cinquemila circoli e più di un milione di soci che ha raccolto l’eredità dei movimenti popolari e antifascisti affermando la libertà e la dignità di ogni essere umano, l’uguaglianza dei diritti e della giustizia sociale, il rispetto delle differenze, i diritti della Terra, la convivenza pacifica e l’uguaglianza fra i popoli.

La seconda, invece, nasce come ente nazionale di promozione sportiva estendendo poi il proprio raggio d’azione alla solidarietà, alla cultura, alle politiche sociali, al Terzo Settore, al turismo sociale, all’ambiente, all’attenzione verso gli emarginati e ai disabili, alla protezione civile ed alla formazione.

Perché parlare di giovani e associazionismo in una manifestazione dedicata alle tematiche della salute?

Perché – dice Gabriele Moroni – le associazioni rispondono ai bisogni di creatività, di dare forma al tempo libero, di fare sport, di dedicarsi alla cultura e per questo contribuiscono allo star bene. E inoltre – continua Ezio Dema – rappresentano un modo sano per crescere, partecipare, allenarsi a dire la propria e accrescere la cittadinanza attiva.

Oltretutto, le associazioni hanno come mission quella di intercettare i bisogni delle persone a cui si rivolgono e in questo senso aumentano il benessere collettivo: i giovani garantiscono nuove idee, mentalità aperta, forze, energie e l’indispensabile ricambio generazionale.

Null’altro da aggiungere, quindi.

Far parte di un’associazione fa bene a sé stessi e agli altri.

E allora, come citava uno dei due post-it vincitori scritti dal pubblico, Ancora Rivediamoci Con Insistenza.

Post precedente

Per ogni bambino affidato c’è una famiglia felice

Prossimo post

Una boccata d’Aria per affrontare l’adolescenza

The Author

redazione

redazione