La radioStagione 2012/2013

Apprendi l’arte… ed esponila!


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.volonwrite.org/home/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.volonwrite.org/home/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Apprendi l’arte… ed esponila! - Associazione Volonwrite

Puntata Mercoledì 14 ottobre

Puntata artistica a Radio 110. Abbiamo parlato di Arta Plurale, un progetto di arte contemporanea. Un evento in cui persone – con disabilità e non – si incontrano privilegiando l’arte come mezzo espressivo e di comunicazione. La kermesse è attiva sulla scena torinese dal 1993, grazie a un’idea di Giuseppe A. Campra, psicoterapeuta e Fondatore UNITRE. Arte Plurale coinvolge artisti, insegnanti, studenti, educatori e persone in situazione di disabilità o disagio psichico. A raccontarlo meglio saranno i nostri ospiti Stefania Fiore e Laura Boggi del centro diurno Artepura del consorzio sociale Riso e due ragazze che partecipano alle attività: Roberta D’Alessio ed Erika Iantorno. In collegamento telefonico il “padre” di Arteplureale Giustino Caposciutti e l’artista Mauro Biffaro, collaboratore della manifestazione.

Conducono Raffaella e Marco

Post precedente

Volonwrite... You?

Prossimo post

365 Volte No alla violenza contro le donne!

The Author

Simone Croce

Simone Croce

Mi chiamo Simone, sono nato nel 1990 e mi definiscono il cuore sportivo del gruppo: non c’è disciplina sportiva – olimpica e paralimpica – di cui non abbia notizia in merito a punteggi, giocatori, livelli in classifica.

Nell’ultimo anno, mi sono lanciato in una nuova avventura di speaker radiofonico e conduttore di video interviste scoprendo un lato di me ironico e socievole.

Sulla redazione di articoli ancora ci sto lavorando… non a caso il mio soprannome è quello di “uomo sintesi”….. ce la farò (e ce la faranno i miei colleghi Volonwrite!) a cavarmi più di due righe?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *