News

Basta una sola mano

Oneware è un set di accessori da cucina per portatori di handicap disegnato da Loren Lim Tian Hwee, designer che si è formato alla National University di SingaporeLa cucina è diventata un ambiente domestico che concentra tecnologie digitali e arredi che ne estendono superfici e funzioni. Si sono moltiplicati i piani d’appoggio e gli spazi per usi sempre più ibridi dove innestare device, robot e complementi. Ma cosa succede quando questa frontiera si misura con spazi angusti e utenti portatori di handicap? Loren Lim Tian Hwee, designer che si è formato alla National University di Singapore, ha pensato a un set di accessori per coloro che possono contare solo sulle forze di un’unica mano.Oneware è una famiglia di oggetti formata da un tagliere, una struttura elastica da applicare a una bacinella e un secchio per rifiuti. Attraverso incastri, intagli, ganci e materiali la piattaforma di lavoro è ergonomica e favorisce una modalità d’uso autonoma e efficiente. Semplici da ripulire dopo l’uso, questi oggetti abilitano l’utente a svolgere azioni quotidiane fondamentali senza alcuna assistenza.

Fonte: abitare.it

(s.c./iab)

Post precedente

Adolescenti in terapia e sport

Prossimo post

Luca e la sindrome della X fragile. I compagni gli dedicano un rap

The Author

Simone Croce

Simone Croce

Mi chiamo Simone, sono nato nel 1990 e mi definiscono il cuore sportivo del gruppo: non c’è disciplina sportiva – olimpica e paralimpica – di cui non abbia notizia in merito a punteggi, giocatori, livelli in classifica.

Nell’ultimo anno, mi sono lanciato in una nuova avventura di speaker radiofonico e conduttore di video interviste scoprendo un lato di me ironico e socievole.

Sulla redazione di articoli ancora ci sto lavorando… non a caso il mio soprannome è quello di “uomo sintesi”….. ce la farò (e ce la faranno i miei colleghi Volonwrite!) a cavarmi più di due righe?