News

Bonomo (Pd): La nascita del Servizio civile universale è sempre più vicina

Con l’approvazione al Senato della legge delega per la Riforma del Terzo settore, si velocizza l’iter per il Scu, con il quale potrà entrare in servizio ogni giovane che abbia volontà e requisiti per fare l’esperienza.

Servizio civile universale, traguardo vicino. “E’ una grande soddisfazione vedere che il nuovo Servizio Civile Universale, da noi proposto due anni fa, sta prendendo vita”. Sono le parole di Francesca Bonomo, responsabile nazionale Pd per il servizio civile, commenta l’approvazione di mercoledì 30 marzo al Senato del disegno di legge delega sul Terzo Settore, che torna ora alla Camera.

“Una riforma che ridisciplina il settore con regole chiare, semplici e trasparenti anche in materia fiscale e rilancia l’impresa sociale”, prosegue Bonomo, che sottolinea poi le novità del servizio civile universale: “sarà aperto ai giovani stranieri regolarmente soggiornanti e potrà essere svolto, in parte, anche in altri Paesi. Vogliamo aprire la strada al progetto Odysseus, la proposta lanciata dal Governo italiano per realizzare un vero servizio civile europeo. Il richiamo alla difesa non armata della Patria – al contrario di quanto sostenuto dal senatore Malan – assume oggi un significato ancora più profondo: quello di unire le forze dei giovani per portare supporto alla comunità nei momenti più difficili”.

“Dispiace che anche il Movimento 5 stelle, votando contro, non abbia ancora capito l’importanza di questo strumento, di regole chiare e nuove opportunità. Auspico ora che Governo e Parlamento proseguano con la stessa determinazione, per approvare definitivamente la riforma alla Camera entro l’estate”, conclude la deputata.

Data: 31/03/2016

Fonte: Vita.it

Post precedente

Francigena e disabili: le prime 4 tappe raccontate da Scidurlo

Prossimo post

La politica che vorrei è una politica (anche) per le famiglie con disabilità

The Author

redazione

redazione