Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Fase 2 Coronavirus: sintesi delle misure del decreto 26 aprile

Nella serata di ieri il premier Giuseppe Conte ha annunciato le nuove regole per la cosiddetta fase 2: quella che consentirà prudenti aperture rispetto al lockdown che è stato necessario impostare nel nostro paese per contenere il diffondersi della epidemia da Coronavirus. Questa fase, come sappiamo, comporterà una convivenza col virus, e le misure introdotte dal nuovo DPCM, che partiranno dal 4 maggio e saranno in vigore fino al 18, hanno l’obiettivo di traghettarci in questo secondo momento, senza abbassare la guardia.

Continua a leggere su Disabili.com

Ora anche in italiano quel sondaggio internazionale sul coronavirus

Sono disponibili ora anche in italiano la presentazione e il questionario relativi all’ampio sondaggio online, di cui quale avevamo riferito la scorsa settimana, al quale possono contribuire anche organizzazioni di persone con disabilità e singoli cittadini con disabilità. A promuoverlo sono state alcune organizzazioni internazionali di persone con disabilità e delle loro famiglie, per raccogliere informazioni sulle esperienze vissute in questi mesi dalle persone con disabilità, nonché al modo in cui i vari Stati stanno rispondendo alle situazioni riguardanti questa specifica popolazione.

Continua a leggere su Superando

La disabilità nell’Italia che riparte: l’articolo 8 del decreto “riattiva” i servizi

Non è stata nominata nella conferenza stampa di ieri sera, ma almeno è presente nel nuovo decreto: alla disabilità è infatti dedicato l’articolo 8, che prevede, di fatto, la riattivazione di centri e servizi, affidando alle regioni il compito di stabilire come, quando e con quali nuove, necessarie accortezze.

Continua a leggere su Superabile

Azzolina scrive alle scuole per «recuperare» sulla didattica inclusiva

La ministra all’Istruzione, che è stata docente di sostegno, scrive una lettera per «contribuire a sanare alcuni disallineamenti riscontrabili nelle pratiche didattiche quotidiane» e «stimolare alla costruzione di strategie utili a recuperare quanto, in termini di socializzazione e didattica inclusiva ha, malgrado l’impegno di tutti, perso di efficacia».

Continua a leggere su Vita

Coronavirus e disabilità. L’emergenza Covid-19 nella quotidianità di una persona sorda

Come vive una persona sorda il lockdown legato all’emergenza Coronavirus? Le Istituzioni stanno facendo abbastanza per tutelare la comunità di chi non sente? Ce lo siamo fatti raccontare da Michele Buscio, studente molisano sordo dal grandissimo seguito sui social (la sua pagina Facebook conta oltre 24mila follower) attraverso i quali parla di diritti, libertà e uguaglianza e sensibilizza su tematiche sociali di disabilità e lingua dei segni.

Continua a leggere su Disabili.com

L’emergenza covid-19 nella quotidianità di una persona cieca

Dopo l’articolo su lockdown e persone sorde, oggi affrontiamo la domanda: come vive una persona cieca il lockdown legato all’emergenza Coronavirus? Le Istituzioni stanno facendo abbastanza per tutelare la comunità di chi non vede? Ce lo siamo fatti raccontare da Consuelo Battistelli, esperta di disability management che si occupa di diversity&inclusion in una grande multinazionale.

Continua a leggere su Disabili.com

 

Categories: News

Comments are closed.