News

Buon 2014, Volonwrite!


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.volonwrite.org/home/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.volonwrite.org/home/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Anno nuovo, sito nuovo,  èquipe di sempre: il 2014 di Volonwrite ha in serbo per voi tante novità ed entusiasmanti cambiamenti. Innanzitutto una pagina dal layout più complesso, ricco di opportunità e opzioni che vi permetteranno una navigazione più semplice e ottimale, con una presentazione immediata di tutte le attività che da anni ci vedono protagonisti, un calendario con gli eventi che seguiremo, una sezione video, tante foto e articoli da commentare cosicché Volonwrite diventi anche il vostro mondo…

Non solo: come ogni associazione che si rispetti, ognuno dei membri che la compone avrà uno spazio a sé dedicato, per permettere a ciascuno di voi di ascoltare le notizie dal proprio beniamino e di leggere le news che riguardano la disabilità, la cultura e gli eventi in Torino nello stile che più vi aggrada. Un 2014 all’insegna della possibilità di scelta, dell’innovazione e della trasformazione.

Ma ogni cambiamento che si rispecchi necessità di un nuovo brand…diamo quindi il benvenuto al nuovo logo di Volonwrite!

Un’annata di eventi vi attende…

Claudia Cespites

Post precedente

Intervista ad Antonietta Gaeta

Prossimo post

Le maglie di Andrea Chiarotti per il Museo dello Sport di Torino

The Author

Claudia Cespites

Claudia Cespites

Ci sono persone che da subito nascono con la vocazione per il mondo del sociale: sognano di diventare educatori, assistenti sociali, insegnanti.
E poi ci sono persone che nel colorato panorama del sociale ci "inciampano" per caso, come è successo a me. A differenza di tanti miei colleghi dell'associazione io provengo da un mondo completamente differente, con studi in comunicazione e marketing e con un contratto di lavoro come addetta ufficio presso un supermercato alimentare: ero abituata a confrontarmi con numeri e dati, più che con le persone.
Ma a volte, per fortuna, la vita ti riserva percorsi di crescita personale e professionale imprevedibili, che cambiano completamente il tuo modo di pensare e la prospettiva con cui ti rapporti a ciò che ti circonda.
Da quando, due anni fa, ho risposto a quell'annuncio di stage in comunicazione sociale presso l'Associazione Volonwrite, la mia vita è cambiata.
Ad oggi mi chiedo come sarebbero stati i miei giorni senza questa realtà: sicuramente più grigi, più "soli" e più superficiali...
A Volonwrite devo tantissimo: per me si tratta di una seconda famiglia, più che di un'associazione...e si sa, la famiglia non si abbandona mai!

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *