News

Casa Lions: 10 anni di autonomie abitative a Biella

Casa Lions compie 10 anni. La struttura, creata e gestita dalla Cooperativa Sociale Tantintenti, dal 2006 ospita residenzialmente 14 persone con disabilità fisica e intellettiva lieve; sabato, in una grande festa organizzata a Palazzo Boglietti a Biella, ospiti, operatori e autorità hanno orgoliosamente festeggiato il suo compleanno.

Sono già 10 anni. Nell’ottobre del 2006 mi stavo affacciando con curiosità e passione alle professione di assistente sociale facendo il tirocinio alla Cooperativa Sociale Domus Laetitiae, strettissima parente di Tantintenti: in quei giorni ebbi la fortuna di assistere alla nascita di Casa Lions, alla sua inaugurazione e alla storica visita della ballerina e pittrice Simona Atzori. Dalla Domus Laetitiae arrivano tutti gli ospiti che da quel lontano 2006 stanno trovando spazi di inaspettata autonomia; tra tutti, mi sento di nominarne uno: Mosè, mitico centralinista della Domus, immancabile a ogni concerto rock in programma nella zona!

L’obiettivo di Casa Lions è, come già anticipato in precedenza, quello di promuovere l’integrazione sociale delle persone con disabilità; la struttura, direttamente acquistata e gestita dalla Cooperativa Tantintenti, è situata in Via Milano a Chiavazza, frazione di Biella in direzione Cossato e al suo interno si suddivide in un gruppo appartamento per cinque persone, una comunità alloggio per sette persone e un mini appartamento per due persone riservato al servizio di pronto intervento, tregua e sollievo o a progetti di avvicinamento alla residenzialità. Per farlo, l’obiettivo principale è stato scomposto in tre finalità più specifiche: promuovere la massima qualità di vita possibile e la massima gestione di sè delle persone ospitate, favorire il benessere dei nuclei familiari di riferimento e orientare le persone disabili adulte al maggior grado di autonomia e di indipendenza.

Per festeggiare i 10 anni, Casa Lions si è regalata un progetto assolutamente innovativo: una sit-com, interamente realizzata presso la struttura, che vede come protagonisti gli stessi ospiti. La prima puntata, intitolata The English Lesson, la potete vedere qui sotto…

Per saperne di più, guardatevi anche l’intervista realizzata alla responsabile di Casa Lions Elisa Toniazzo a Diario di Biella a questo link… http://biella.diariodelweb.it/biella/video/?nid=20161020_393724

Post precedente

"Milano per tutti" online il portale

Prossimo post

“E-ROB”, il robot che potenzia l’apprendimento dei bambini con disabilità/BES

The Author

Marco Berton

Marco Berton