Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

  Giornata inaugurale del mese di iniziative. Sfilata coloratissima di abiti tradizionali del Magreb, organizzata da AMECE e ASAI, terminata in una degustazione di cibi e bevande dal Nord Africa. L’ironico ma impegnato concerto degli Organizzao Eventour ha concluso la prima serata dell’iniziativa. Maxischermo per Italia – Germania e un po’ di pioggia.. inizio bagnato, evento fortunato!

  Anche quest’anno l’evento più atteso dell’estate torinese è giunto al termine. La Salute In Comune, che festeggia la sua quarta edizione, chiude i battenti soddisfatta dei risultati ottenuti.  La manifestazione si è contraddistinta sia per la durata sia per la qualità delle attività proposte:

  Anche per quest’anno volge al termine La Salute in Comune. Una manifestazione sempre più ricca e sempre più lunga, che con il passare del tempo acquisisce sempre più consensi da parte della Cittadinanza.

  Un venerdì decisamente intenso a La Salute in Comune, quello che ha dato inizio all’ultimo weekend della manifestazione. Mario Cipollini, si sa, è stato il primo ciclista professionista ad usare la propria fantasia sfrenata per disegnare personalmente le proprie tute e le proprie biciclette.

  Un Mercoledì tutto particolare…alla Palazzina non potevano mancare i cani, i nostri migliori amici! Nel pomeriggio di oggi i ragazzi di Estate Bimbi ci hanno fatto compagnia con i loro giochi, schiamazzi e infinita energia.

Giornata rilassante in compagnia di un buon libro e un bello spettacolo Questa Domenica di Luglio è iniziata quando il fresco della sera ha iniziato a scalzare la calura taurinense.

  Protagonisti del pomeriggio, ancora una volta, i bambini, che tra una caccia al tesoro e una bicicletta da decorare, hanno riempito di colore la giornata.

Abbiamo scelto il titolo di una vecchia trasmissione Rai per ribadirvi come la salute passi anche dalla cura della persona. Le nostre paladine della bellezza di “Ben-essere” lo sanno bene

Ieri sera La Palazzina della Salute si è incendiata grazie allo spumeggiante concerto dei Liberi Dentro, che ci ha fatto ballare sulle note di cover revival e qualche pezzo contemporaneo.

Contaminazioni etniche da tutto il mediterraneo con i Maji Trio Il gruppo musicale ci ha regalato una performance degna dei migliori vagabondi delle note.