Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Scrive Piero Fassino, Sindaco di Torino: Una città può dirsi “smart” quando parte dalle persone e pensa ad esse. Torino è smart anche in questo:

E’ stato presentato ieri alle ore 18, nella sede della Circoscrizione 10 in Strada Comunale di Mirafiori 7, il progetto Orti Generali,

“Veuji compreme na casin-a”, cantava nelle piole di Barriera Gipo Farassino,

Soddisfazione ed orgoglio nel panorama Torinese dopo l’approvazione della graduatoria dei progetti di Social Innovation

Se scrivo City Bugs, cosa vi viene in mente? Un nuovo personaggio della Warner Bross? No. Un nuovo locale? Non sarebbe male, ma no. Un ausilio cittadino? Quasi.

Dopo il declino di Second Life, il mondo si è accorto che le persone non intendono rinunciare ad una vita tangibile.

In un’epoca dove la comunicazione viaggia alla velocità della luce, dove gli Smartphone e i Social Network sono all’ordine del giorno, non sarebbe bello che l’intera rete sociale si evolvesse e cominciasse a creare una collaborazione attiva tra tutti i cittadini?

Oltre ad aver scoperto con estrema sorpresa che dietro casa, ben nascosto tra pile di edifici e palazzi, esiste un piccolo polmone verde che sfida le dure leggi dello strato cementifico cittadino

Sabato 1° giugno, presso la Circoscrizione 3 di Torino, si è svolta la presentazione di uno dei 10 progetti della città vincitori del Bando indetto dall’Unione Europea