News

Cinemautismo, il programma giorno per giorno

Ingresso gratuito alle proiezioni nei cinema Lux, Massimo e Cecchi Point. Poi i dibattiti.

VENERDÌ 1 APRILE
Ore 20.30 – Cinema Lux – Galleria San Federico 33, Torino
The Odd Way Home di Rajeev Nirmalakhandan (USA 2013, 87’) Anteprima – v.o. con sott. Italiano
Vincitore dell’Audience Choice Award all’Albuquerque Film & Media Experience 2014
Maya, ragazza in fuga da un passato violento, ruba il camper in cui vive Duncan, commesso con Sindrome di Asperger appassionato di mappe geografiche. Dopo l’iniziale diffidenza reciproca, i due iniziano un viaggio on the road alla ricerca di loro stessi.
Intervengono:
•Dott. Bert Pichal, orthopedagogista – Consulente pedagogico presso Fondazione TEDA per l’Autismo Onlus
•Stefania Goffi, Presidente Gruppo Asperger Onlus
•Arianna Porzi, Presidente ANGSA Piemonte Onlus sezione di Torino
•Fabrizio Serra, Direttore della Fondazione Paideia Onlus

SABATO 2 APRILE
Ore 20.30 – Cinema Massimo – Via Verdi 18, Torino
Selezione cortometraggi dal 3°ASFF – Asperger Film Festival di Roma
The Magic of Louis Morel di Battlecat (UK, 2015, 2’25”) – v.o. con sott. italiano
La Sindrome di Asperger, raccontata con ironia e semplicità dal giovane asperger Louis Morel. Opera di animazione.
One Day in the Life of a Simpson Fan di Diana Galimzyanova (RU, 2013, 1’38”)
Una ragazza con Sindrome di Asperger mostra la sua passione ossessiva per i Simpson.
Bumblebees di Jenna Kannell (USA, 2015, 3’57”) – v.o. con sott. italiano
Vance, ragazzo con autismo, si prepara per un appuntamento romantico tra aspettative e realtà. Opera realizzata per un contest di 48 ore.
Circles di Jesse Cramer&Micah Levin (USA, 2014, 15’) – v.o. con sott. Italiano
La passione per le ruote e gli oggetti rotondi accomuna due ragazzi con autismo. Opera sull’amicizia realizzata con attori all’interno dello spettro autistico.
Autism in Love di Matt Fuller (USA 2015, 75’) Anteprima – v.o. con sott. Italiano
Vincitore dell’Audience Award al Warsaw International Film Festival 2015 e in concorso per il miglior documentario al Tribeca Film Festival 2015
Quattro persone all’interno dello spettro autistico e di età differenti raccontano il loro modo di vivere l’amore e le relazioni. Lenny sogna la donna perfetta, Lindsey e David cercano un equilibrio nel loro rapporto e Stephen deve affrontare la fine del suo matrimonio.
Intervengono:
•Dott. Roberto Keller, Psichiatra – Ambulatorio disturbi pervasivi dello sviluppo in età adulta ASL TO 2
•Nicola Chiodi e Marco Manservigi AS Film Festival

DOMENICA 3 APRILE
Ore 16.30 – Cecchi Point – Via Antonio Cecchi 17/21, Torino
Dad’s in Heaven with Nixon di Tom Murray (USA 2010, 86’) Anteprima – v.o. con sott. Italiano
Il racconto della famiglia Murray attraverso le figure del padre con sindrome bipolare e del fratello autistico Chris, pittore affermato.
Intervengono:
•Dott.ssa Patrizia Gindri, Responsabile del Servizio di Psicologia del Presidio Sanitario San Camillo di Torino
•Sara Boggio, referente Autismo per l’età adulta – ANGSA Piemonte sez di Torino
•Cristina Calandra, Autismo e Società
Ore 20.30 – Cecchi Point – Via Antonio Cecchi 17/21, Torino
Jack of the Red Hearts di Janet Grillo (USA 2015, 100’) – v.o. con sott. Italiano
Vincitore dell’Audience Award al Woods Hole Film Festival 2015; in concorso alla Festa del Cinema di Roma 2015 – Sezione Alice nelle città.
La giovane Jack, per sfuggire ai servizi sociali, si finge un’educatrice e inizia a seguire Glory, una bambina con autismo. Nonostante l’iniziale scetticismo, finisce per affezionarsi alla bambina e a trovare, così, la famiglia di cui ha sempre avuto bisogno, ma le menzogne prima o poi vengono a galla…
Intervengono:
•Dott.ssa Chiara Pezzana, Direttore sanitario del Centro per l’Autismo di Novara
•Tiziana Volpi, ANGSA Piemonte Onlus sezione di Torino.

LUNEDÌ 4 APRILE
20.30 – Cinema Lux – Galleria San Federico 33, Torino
X+Y di Morgan Matthews (UK 2014, 111’) – v.o. con sott. Italiano
Miglior film al Tallinn Black Nights Film Festival 2014 e al Palm Beach International Film Festival 2015
Nathan ha sempre incontrato difficoltà nel relazionarsi e nel comunicare, preferendo chiudersi nel mondo della matematica. Con l’aiuto di un insegnante fuori dagli schemi, il giovane partirà alla volta della Cina per le selezioni delle Olimpiadi di Matematica.
Intervengono:
•Dott. Mauro Adenzato, Professore associato in Psicologia Generale presso l’Università degli Studi di Torino
•Stefania Goffi, Presidente Gruppo Asperger Onlus
•Elisabetta Manolino, Gruppo Asperger Onlus
Ingresso libero a tutte le proiezioni sino a esaurimento dei posti disponibili in sala.

Data: 29/03/2016

Fonte: Lastampa.it

Post precedente

Cosa accade se la disabilità è “invisibile”?

Prossimo post

ANGSA Torino Onlus – 2 Aprile ” Giornata Mondiale della consapevolezza sull’Autismo”

The Author

Marco Berton

Marco Berton