Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Dopo la pubblicazione della riforma del Servizio civile universale, della disciplina del 5 per mille e dell’impresa sociale, oggi sarà pubblicato il Codice. Diretta facebook questa sera del segretario Bobba per rispondere a dubbi e curiosità. Patriarca: si apre una nuova stagione di collaborazione tra no profit, amministrazioni pubbliche e imprese.

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della riforma del Servizio civile universale, della disciplina del 5 per mille e dell’impresa sociale, oggi sarà pubblicato il Codice del Terzo Settore, un provvedimento tanto atteso dal mondo dell’associazionismo e del volontariato, che prevede diverse novità per la generalità degli enti di Terzo settore. A spiegare cosa cambia stasera in diretta Facebook il sottosegretario Luigi Bobba che risponderà a domande e curiosità sulla riforma e il Codice del Terzo settore, sul proprio profilo Facebook dalle ore 19.00 alle 19.30.

“Abbiamo fatto un’opera di riordino della copiosa legislazione esistente, ma anche introdotto novità importanti – dichiara Bobba – riconoscendo per la prima volta la normativa per gli “Enti del Terzo Settore” (ETS). Se dovessi riassumere con alcune parole chiave questo provvedimento non avrei dubbi: trasparenza, autonomia, solidarietà, cittadinanza partecipata e impresa sociale. Dopo circa tre anni di lavoro, sarà un giorno importante; siamo allo stesso tempo alla conclusione di un percorso, ma anche all’avvio di una nuova fase. L’applicazione della riforma è una pagina ancora tutta da scrivere e tutti, associazioni, enti, istituzioni, imprese, investitori sociali e anche singoli cittadini saranno i protagonisti di questa nuova sfida”.

Continua a leggere su Redattore Sociale

Data: 02/08/2017

Categories: News

Comments are closed.