Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

di Coryse Farina

All’elenco delle conferenze formative per professionisti organizzate durante il Salone Internazionale del Libro di Torino 2019, si è aggiunta la presentazione del nuovo libro di Andrea Maulini “Come comunicare la cultura oggi”.
Andrea Maulini, direttore generale della società di consulenza di marketing e comunicazione specializzata nel settore culturale “Profili”, utilizza la sua esperienza nel campo per offrire al lettore consigli utili sulle strategie di comunicazione che tutte le istituzioni culturali dovrebbero intraprendere. L’autore parte dal presupposto che, data la velocità alla quale cambiano i metodi di comunicazione, sia necessario rimanere sempre al passo delle nuove tendenze se si vuole arrivare ad un pubblico il più ampio possibile.

Inoltre sa bene che, avendo a che fare soprattutto con un pubblico che da almeno quattro anni ormai ha accesso al web e partecipa attivamente alla vita virtuale sui social network, diventa necessario fornirgli la possibilità di accedere alla cultura attraverso questi nuovi formati. Per tale ragione, Maulini è il primo autore che cerca di fornire una chiave interpretativa dell’attualità del Belpaese, ponendo l’attenzione sugli approcci alla cultura e proponendo soprattutto “consigli che non invecchiano subito”. Si tratta infatti, del primo ed unico libro italiano, sulla comunicazione culturale presente sul mercato.

Questo volume, frutto di due anni di lavoro, risulta essere chiaro, completo e aggiornato, e spiega come costruire un sistema strategico di comunicazione digital, come progettare e valorizzare un sito web, come identificare i social più adatti alla propria realtà e utilizzarli al meglio, cercando al tempo stesso di comprenderne gli sviluppi futuri. Risulta essere, dunque, una sorta di modello da seguire per tutte le strutture culturali, che siano gallerie, musei, monumenti, teatri, festival culturali, e per chi organizza manifestazioni per professionisti.

La cultura nel 2019 risulta essere un settore all’avanguardia e, proprio per questo, è bene utilizzare questo campo fertile per sperimentare nuove strategie innovative. Per arricchire e completare il libro, Maulini propone diversi casi di studio particolarmente significativi, tratti dalle esperienze nell’ambito della comunicazione culturale italiana, ma anche straniera. Insomma, un vero e proprio concentrato di sapere, che fa da punto di partenza per chiunque si
interessi a questo settore culturale.

Categories: News

Comments are closed.