Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

di Marco Berton

È ripartito martedì da Torino Viaggio Italia Around the World, il progetto di sensibilizzazione sulle tematiche legate alla disabilità ideato da Danilo Ragona e Luca Paiardi. I due amici hanno lasciato la città in handbike, seguiti da una piccola scia di amici, conoscenti e curiosi, per iniziare il proprio percorso alla volta della Sicilia (e più precisamente dell’Etna, ndr), che li porterà ad attraversare tutto il paese alla scoperta delle piste ciclabili.L’inizio di questa nuova avventura non ha fatto dimenticare la parola solidarietà, vero e proprio punto di riferimento intorno a cui l’intero progetto ha preso forma qualche anno fa: “Insieme al viaggio – ha annunciato Paiardi – è partita anche una campagna di crowdfunding in collaborazione con Hackability per l’acquisto di alcune stampanti 3d, da donare alle unità spinali per la realizzazione di ausili personalizzati in grado di aumentare l’autonomia delle persone con disabilità e favorire il loro reinserimento sociale”.

La nuova sfida, che si va ad aggiungere a quelle superate nel recente passato, è quella di promuovere trasporti più sostenibili e maggior sicurezza stradale per chi utilizza mezzi alternativi: “Racconteremo l’Italia dal nostro punto di vista – ha commentato Ragona poco prima della partenza – percorrendo esclusivamente piste ciclabili: laddove non potremo caricheremo le nostre handbike sul furgone e proseguiremo verso quella successiva; il primo obiettivo sarà proprio quello di attrarre investimenti sulla mobilità attiva. Il viaggio è condiviso e chi vorrà potrà unirsi a noi strada facendo”.

Categories: News, Sport&Disabilità

Comments are closed.