Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Danilo Ragona e Luca Paiardi sono pronti a ripartire con “Viaggio Italia around the world”, il progetto di sensibilizzazione sulle tematiche legate alla disabilità che li ha portati a visitare decine di luoghi e a provare centinaia di esperienze outdoor accessibili diverse in giro per lo stivale e in Europa, Africa, Asia e Sud America.

I due amici partiranno martedì 18 agosto, dal “quartier generale” di Piazza Baldissera a Torino, per un viaggio di 25 giorni in handbike. Il cammino prevederà tappe a Genova, Pisa, Firenze, Orbetello, Roma, Napoli e Tropea prima di giungere a Palermo sabato 12 settembre.

Per il progetto si tratta di un ritorno alle origini, “forzato” dall’emergenza Covid ma non per questo meno sentito: “Con l’Italia – ammette Paiardi – abbiamo sempre mantenuto un legame speciale e particolare perché, innanzitutto, è il nostro paese. Non dobbiamo poi dimenticare che il progetto è partito proprio da qui e le realtà con cui collaboriamo qui sviluppano inclusione, accessibilità e qualità di vita.”

La nuova avventura di Danilo e Luca avrà l’obiettivo di testare la mobilità attiva sulle strade, ma lungo il cammino non mancheranno incontri speciali: “In questi mesi – aggiunge Paiardi – a Torino si è portato avanti un lavoro sulla ciclabilità che ci ha permesso di iniziare a muoverci in sicurezza con le nostre handbike, l’idea è nata da qui.”

Per l’intera durata del viaggio, l’azienda di noleggio bici e-Stelvio metterà a disposizione una handbike a pedalata assistita, mentre Fiat Autonomy offrirà il proprio supporto attraverso un’auto con comandi al volante e un furgone con il compito di “scortare” i protagonisti per motivi di assistenza e sicurezza stradale.

Categories: News

Comments are closed.