News

Disabili: formazione gratuita per l’uso di PC e internet

Obiettivo facilitare la conoscenza dei concetti fondamentali dell’informatica e la capacità di usare PC e internet da parte delle persone sorde, cieche, con lieve disabilità cognitiva e non solo. Oggi sono disponibili gratuitamente.

Disponibili gratuitamente, tramite una semplice registrazione, si chimano, per esser precisi, Materiali formativi Nuova ECDL per persone con difficoltà nella comunicazione (dove ECDL sta per la “Patente Europea del Computer”) e sono stati presentati a marzo, a Milano, durante un incontro promosso all’Università Bicocca di Milano da parte della Fondazione ASPHI (già Avviamento e Sviluppo di Progetti per ridurre l’Handicap mediante l’Informatica, oggi Information & Communication Technology per migliorare la qualità di vita delle Persone con disabilità), in collaborazione con la Fondazione Pio Istituto dei Sordi di Milano.

Si tratta esattamente quattro i libri digitali realizzati, che trattano i seguenti argomenti: Concetti di base dell’ICT [per ICT si intendono le tecnologie della comunicazione e dell’informazione, N.d.R.] e Uso del computer e gestione dei file (Computer Essentials); Concetti di base della rete e Navigazione e comunicazione in rete (Online Essentials); Editor di testi (Word); Foglio elettronico (Excel).

Questo il link cui accedere per registrarsi e disporre gratuitamente dei materiali formativi.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: asphi.milano@asphi.it

Fonte: volontariamo.com

(s.c./l.v.)

Post precedente

La sanità digitale cresce in fretta

Prossimo post

Il diritto a una vacanza “su misura” per tutti

The Author

Simone Croce

Simone Croce

Mi chiamo Simone, sono nato nel 1990 e mi definiscono il cuore sportivo del gruppo: non c’è disciplina sportiva – olimpica e paralimpica – di cui non abbia notizia in merito a punteggi, giocatori, livelli in classifica.

Nell’ultimo anno, mi sono lanciato in una nuova avventura di speaker radiofonico e conduttore di video interviste scoprendo un lato di me ironico e socievole.

Sulla redazione di articoli ancora ci sto lavorando… non a caso il mio soprannome è quello di “uomo sintesi”….. ce la farò (e ce la faranno i miei colleghi Volonwrite!) a cavarmi più di due righe?