Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

crescenti per restituire diritti”. In una nota il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, auspica “l’integrazione piena delle persone con disabilità”.”Un obiettivo da perseguire con la massima dedizione di risorse, energie e attenzione”.

“L’integrazione piena delle persone con disabilità è un obiettivo da perseguire con la massima dedizione di risorse, energie e attenzione”. Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata Nazionale del Braille. “La fruizione di beni essenziali quali la cultura e l’informazione – spiega – è una tappa fondamentale di questo percorso. Celebrare la Giornata nazionale del Braille offre l’occasione per riflettere sugli strumenti che consentono ai non vedenti di comunicare in autonomia con il mondo esterno. L’alfabeto tattile è stato uno strumento efficace per le persone con disabilità visiva. Il Braille, uno dei pochi strumenti utilizzabili anche dalle persone con pluridisabilità, come i sordociechi, ha permesso di dischiudere il mondo della lettura ai non vedenti. Oggi – prosegue – nuove tecnologie offrono opportunità crescenti nella direzione di restituire l’esercizio di diritti alle persone con disabilità: occorre investire nella ricerca e nelle applicazioni concrete. I progressi raggiunti devono farci guardare oltre per far sì che nuovi orizzonti diventino possibili”.

Fonte: rainews.it

(s.c./m.n.)

Categories: News

Comments are closed.