News

Disability management: buone pratiche e prospettive future in Italia

L’evento si propone come momento informativo e formativo, di confronto, di riflessione e di discussione sul Disability Management.

IBM Italia e l’Associazione Pianeta Persona, con il patrocinio della Regione Lombardia, del Comune di Milano, del Politecnico di Milano, del CALD-Coordinamento degli Atenei Lombardi per la Disabilità) e dell’ADAPT-Associazione per gli Studi Internazionali e Comparati sul Diritto del Lavoro e le Relazioni Industriali, organizzano il Primo Convegno Nazionale sul Disability Management in Italia, che si terrà a Milano il prossimo 25 novembre.

L’evento “Disability Management: buone pratiche e prospettive future in Italia” si propone come momento informativo e formativo, di confronto, di riflessione e di discussione sul Disability Management, un tema ancora poco conosciuto in Italia, a differenza di altri Paesi (come USA e Canada), dove si è diffuso a partire già dalla fine del secolo scorso.
L’obiettivo è, quindi, quello di mettere a fuoco i progetti che finora hanno avuto risultati positivi e concreti, in modo da implementarne di nuovi e creare le condizioni per l’impiego efficace delle persone con disabilità all’interno delle organizzazioni.

Interverranno studiosi di fama nazionale e internazionale, rappresentanti delle istituzioni, manager di grandi imprese, professionisti e operatori del terzo settore che affronteranno il tema del Disability Management inteso come una strategia che ha l’obiettivo di identificare i fattori e risolvere tutti i problemi che impediscono alle persone, con qualsiasi tipo di disabilità, di accedere al lavoro.

Continua a leggere su Disabili.com

Data: 15/10/2016

Post precedente

Università, cresce la soddisfazione degli studenti con disabilità

Prossimo post

Miniguida a una Berlino a misura di carrozzina

The Author

redazione

redazione