News

“E-ROB”, il robot che potenzia l’apprendimento dei bambini con disabilità/BES

Si chiama “e-Rob” ed è il progetto di e-learning per la Robotica Educativa, messo a punto dall’IRCCS Fondazione Stella Maris di Calambrone (Pisa), che la Fondazione Telecom Italia ha decretato essere il migliore fra le oltre 300 proposte pervenute, e ha pertanto deciso di finanziarne la realizzazione.

Principali obiettivi di “e-Rob” sono l’utilizzo delle nuove tecnologie e della robotica come mezzi efficaci per potenziare l’apprendimento scolastico e lo sviluppo cognitivo-relazionale nella scuola primaria e lo sviluppo della didattica inclusiva dei bambini con disagio/disabilità, sfruttando la flessibilità dei sistemi tecnologici, oltre a dimostrare il valore e il ruolo educativo della robotica e dell’e-learning. L’innovatività del progetto consiste nella possibilità di potenziare l’apprendimento scolastico e le abilità cognitivo-relazionali degli studenti attraverso attività di programmazione robotica in classe.

Il progetto, in collaborazione con la Fondazione Telecom Italia, è stato realizzato dal Laboratorio di Tecnologie Robotiche e Biomeccatroniche in Riabilitazione diretto dal professor Giovanni Cioni, Direttore Scientifico dell’ IRCCS Fondazione Stella Maris. Al progetto collabora il gruppo di ricerca di robotica educativa dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Sant’Anna, diretto dal Prof. Paolo Dario, per l’adattamento dei robot alle esigenze dei bambini e il Comune di Pisa.

Con “e-Rob” è possibile effettuare attività a complessità crescente per promuovere l’attenzione, la pianificazione di compiti, il ragionamento logico e induttivo e le abilità relazionali. Inoltre per promuoverne la reale inclusione si può adattare per favorire l’apprendimento dei bambini con disabilità/BES.

Fonte: orizzontescuola.it

(s.c./l.v.)

Post precedente

Casa Lions: 10 anni di autonomie abitative a Biella

Prossimo post

Titoli Italiani a squadre di atletica paralimpica a Sempione '82 e Handy Sport Ragusa

The Author

redazione

redazione