News

I disabili diventati genitori si raccontano

Richard Fernandez è nato con paralisi cerebrale e si è sempre mosso in sedia a rotelle. È padre e anche nonno, loquace ed energico.Il suo ritratto si aggiunge a quelli di Fatima, Nicolas, Julien e Camille, Antoine e Maëva, Sylvie, Sandrine, Magali e molti altri. Che cosa hanno in comune? Sono genitori e disabili. E le loro storie fanno tutte parte del libro “Un parfum de victoire” appena ricompensato col premio francese OCIRP nella categoria “vita affettiva e sessualità”. Un catalogo di situazioni quotidiane che mirano a sfatare i tabù sulla genitorialità delle persone con handicap parlandone apertamente. Il volume è anche accessibile in formato audio ed è, inoltre, disponibile un DVD contenente 8 reportage video che completano le testimonianze scritte

Fonte: west-info.eu

(s.c./s.f.)

Post precedente

Google Maps si aggiorna migliorando la navigazione turn-by-turn e l’accesso ai disabili Like

Prossimo post

L’arma per essere assunti se disabili è il Video-CV

The Author

Simone Croce

Simone Croce

Mi chiamo Simone, sono nato nel 1990 e mi definiscono il cuore sportivo del gruppo: non c’è disciplina sportiva – olimpica e paralimpica – di cui non abbia notizia in merito a punteggi, giocatori, livelli in classifica.

Nell’ultimo anno, mi sono lanciato in una nuova avventura di speaker radiofonico e conduttore di video interviste scoprendo un lato di me ironico e socievole.

Sulla redazione di articoli ancora ci sto lavorando… non a caso il mio soprannome è quello di “uomo sintesi”….. ce la farò (e ce la faranno i miei colleghi Volonwrite!) a cavarmi più di due righe?