NewsSport&Disabilità

I risultati degli Azzurri alle Paralimpiadi di Pyeongchang

Sono ben quattro le medaglie ottenute dai nostri atleti impegnati nelle competizioni invernali delle sempre più avvincenti Paralimpiadi di Pyeongchang. Tra le speranze, gli esordi e le attese… con sacrificio e determinazione gli atleti Azzurri sono riusciti a distinguersi contro i pronostici e avversari di altissimo livello. Ne è un esempio la qualificazione alla finale per il bronzo di para ice-hockey della Nazionale Italiana, che entra nella storia con questo strepitoso risultato.

Classificati secondi nel girone del gruppo A, dietro Canada e davanti a Norvegia e Svezia, la squadra di coach Massimo Da Rin, nella semi-finale conclusa poche ore fa, è stata sconfitta per 10-1 dagli Stati Uniti (rete di Valerio Corvino).  Nella finale per il bronzo di sabato (ore 4 italiane), gli Azzurri affronteranno la Corea del Sud, sconfitta dal Canada per 7-0 in semi-finale.

La quinta giornata di competizioni vede assegnare alla coppia formata da Giacomo Bertagnolli e dalla guida Fabrizio Casal, già medagliati sia in discesa che in supergigante, la prima medaglia d’oro all’Italia. Gli Azzurri hanno infatti dominato la gara in entrambe le manche, andando a precedere di oltre cinque secondi gli slovacchi Jakub Krako / Branislav Brozman e di sette i canadesi Mac Marcoux / Jack Leitch, due delle coppie più forti della categoria e già plurimedagliate a livello paralimpico.

Nel cross snowboard è invece Manuel Pozzerle a conquistare una fantastica medaglia d’argento. Dopo aver eliminato in semi-finale il favorito statunitense Mike Mivor, nulla ha potuto contro lo spettacolare tempo firmato dall’australiano Simon Patmore.

Nella 20 km tecnica libera di sci di fondo Cristian Toninelli chiude al 17° posto, 21° posizione nella discesa libera e 28° nel Super G per Davide Bendotti nella categoria standing, 4° per Jacopo Luchini e 8° per Paolo Priolo nello snowboard cross categoria SB-UL.  René de Silvestro è invece uscito di pista nel Super G sitting.

Nel medagliere l’Italia è al momento al 12° posto mentre al comando troviamo gli Stati Uniti con un totale di 21 medaglie seguita da NPA (17 medaglie), Slovacchia ( 9 medaglie di cui 6 ore, 2 argento e 1 bronzo) e Francia ( 13 medaglie 5 delle quali oro, 5 argento e 3 bronzo).

Post precedente

Le visioni di Nemrac - Il matrimonio imperfetto tra Spazio e Tempo

Prossimo post

Para-rowing protagonista a Torino per i 130 anni della Federazione Italiana Canottaggio

The Author

Fabio Rossignoli

Fabio Rossignoli