NewsSport&Disabilità

I risultati dei Campionati Mondiali di tiro con l’arco e Italiani a squadre di boccia

Weekend intenso per lo sport paralimpico italiano: si sono disputati, infatti, sia i Campionati Mondiali di para-archery (tiro con l’arco) che i Campionati Italiani a squadre e a coppie di boccia.

Ottimi risultati per la Nazionale Italiana di para-archery nella rassegna iridata di Pechino: gli Azzurri hanno infatti portato a casa quattro medaglie, due d’oro e due di bronzo. Partiamo con i risultati più prestigiosi: Elisabetta Mijno e Stefano Travisani sono saliti sul gradino più alto del podio nell’Arco Olimpico Mixed Team sconfiggendo in finale il Brasile per 6-0 (parziali di 33-23, 32-30 e 34-29). Stessa gloria anche per la squadra maschile nella finale dell’Arco Compound, dove Alberto Simonelli, Giampaolo Cancelli e Matteo Bonacina hanno superato l’Iran per 226-225 (parziali di 55-56, 54-56, 58-57 e 59-56) al termine di una grandissima rimonta. Elisabetta Mijno ha fatto il bis di medaglie conquistando il terzo posto nell’Arco Olimpico femminile a squadre insieme ad Annalisa Rosada e Veronica Floreno: anche in questo caso l’avversario è stato l’Iran, battuto per 5-4 allo shoot off dopo una gara fatta di continue rimonte e sorpassi (43-45, 49-48, 47-49, 51-48, 24-18). L’ultimo bronzo azzurro è arrivato dal trio Fabio Azzolini, Daniele Cassiani, Salvatore Demetrico nella categoria W1, con un successo complessivo di 200-196 contro la Corea del Sud (parziali 51-49, 46-45, 53-49, 51-52).

Tornando in territorio italiano, in contemporanea si sono giocati a Milano i Campionati Italiani a squadre e a coppie di boccia paralimpica: il successo di collettivo (categorie BC1 e BC2) è andato ai padroni di casa della Superhabily Milano, che in finale hanno sconfitto i campioni in carica dell’Orange Bowl Padova per 6-1; il terzo posto è andato ai ragazzi dell’ANSHAF Trieste, bravi a superare la Lupus 2004 Lecce per 6-4 nella finalina. Nulla da fare per i torinesi della Bocciabili ASD Sportento (di cui fa parte anche il nostro Mauro Costanzo), fuori dalla zona medaglie anche a causa della squalifica di uno dei suoi atleti.

Nei Campionati a coppie miste, successo e medaglia d’oro per la piemontese Carlotta Visconti (Bocciabili ASD Sportento, categoria BC3), abbinata all’atleta della Superhabily Mirco Garavaglia; secondo posto ancora più sabaudo con il trio (a rotazione) formato da Roberto Regina, Cristina D’Ambrogio (Bocciabili ASD Sportento) e Francesco Frau (ASD SaSpo Cagliari), sconfitto 16-0 in finale.

Post precedente

Venerdì 22 convegno "Informazione cultura e accessibilità. Informarsi per informare meglio"

Prossimo post

Presentato "Espositore for all": per l'accessibilità universale

The Author

Marco Berton

Marco Berton