News

Ieri è stata la Giornata Mondiale del Lavoro Sociale

Ieri è stata la Giornata Internazionale del Lavoro Sociale (World Social Work Day), istituita nel 2008 per promuovere l’importanza e il ruolo del servizio sociale nella promozione del benessere. La ricorrenza è stata celebrata anche a Torino con un evento svoltosi presso il Teatro Colosseo di Via Madama Cristina.

Il World Social Work Day è realizzato dalla IASSW (Associazione Internazionale delle Scuole di Servizio Sociale) in collaborazione con ICSW (Consiglio Internazionale del Social Welfare), e IFSW (Federazione Internazionale degli Assistenti Sociali): queste tre organizzazioni hanno avviato un dibattito per sviluppare un’Agenda Globale per il Servizio e lo Sviluppo Sociale. I temi proposti dall’agenda sono stati trattati a livello internazionale nel corso della giornata, che si svolge annualmente ogni terzo martedì del mese di marzo; il titolo scelto quest’anno a Torino per la manifestazione è stato COSTRUENDO UTOPIA, promuovere la comunità e la sostenibilità ambientale.

L’evento torinese è stato organizzato dall’Ordine degli Assistenti Sociali del Piemonte in collaborazione con Università di Torino, Università del Piemonte Orientale, e alcuni Ordini e Collegi aderenti alla Consulta Permanente degli Ordini e Collegi della Provincia di Torino. Dopo i saluti istituzionali sono intervenute diverse personalità legate al servizio sociale ma non solo, in una giornata intensa e ricca di spunti per tutti: tra gli altri, hanno preso la parola i docenti Filippo Barbera, Elena Allegri, Franco Ajmone Marsan e Rosalba Altopiedi, l’assistente sociale Ottavia Mermoz, i rappresentanti degli altri ordini provinciali Carlo Alberto Barbieri, Valter Ripamonti e Bruno Sparagna e moltissimi altri.

Questi alcuni dei temi trattati nel corso della giornata: l’apporto del servizio sociale di comunità, beni comuni, economia fondamentale e filiere di comunità, la sostenibilità ambientale, l’incontro tra le diverse professioni, crisi ambientali e servizio sociale, le professioni nelle emergenze e nella ricostruzione.

Post precedente

Consegnato il defibrillatore al complesso di Via San Marino 10

Prossimo post

Trionfo RAI ai premi Promax BDA

The Author

Marco Berton

Marco Berton