Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Sono state presentate ieri, all’Archivio di Stato di Torino, le iniziative organizzate dalla Consulta per le Persone in Difficoltà in occasione del 3 Dicembre, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità; hanno partecipato il presidente del Consiglio Regionale Nino Boeti, l‘assessore ai diritti della Città di Torino Marco Alessandro Giusta e il presidente di VolTo Silvio Magliano.

Gli appuntamenti più importanti sono previsti per lunedì 3 con il convegno La medicina fisica e riabilitativa (dalle 9.30 alle 14 al Salone d’Onore del Castello del Valentino), martedì 4 con la Giornata dedicata alle Scuole (dalle 9 alle 13.30 al PalaRuffini) e giovedì 6 con il convegno Dall’arte per tutti all’arte di tutti. Per consultare il programma completo è possibile visitare il sito di CPD.

Come lo scorso anno, anche quest’edizione del 3 Dicembre si svolgerà nel ricordo di Paolo Osiride Ferrero, storico presidente di CPD e promotore infaticabile dei diritti delle persone con disabilità: «Paolo ci ha insegnato – ha affermato l’attuale numero uno Gabriele Piovano – a lottare per far passare la disabilità in secondo piano; ci ha anche fatto capire di non avere solo diritti ma anche molti doveri come cittadini». Uno dei più commossi è stato, com’era prevedibile, l’attuale direttore della Consulta (nonché figlio di Paolo) Gianni Ferrero: «Sono orgoglioso – ha aggiunto – che mio padre venga ricordato con grande rispetto e riconoscenza da personalità così importanti».

Al termine dell’evento sono stati consegnati i consueti premi 3 Dicembre a Maria Grazia Breda (presidente Fondazione Promozione Sociale ONLUS), Ernesto Olivero (presidente e fondatore SERMIG) e ai volontari di CPD.

Categories: News

Comments are closed.