News

Il colore nascosto delle cose

Verrà presentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia e uscirà nelle sale il prossimo 8 settembre (con tanto di audio descrizione) il nuovo film di Silvio Soldini, intitolato “Il colore nascosto delle cose” e incentrato sull’amore tra un uomo vedente o persona cosiddetta “normodotata” (Adriano Giannini) e una donna con disabilità visiva non congenita (Valeria Golino). La pellicola si preannuncia come una bella testimonianza di “quotidianità”, per chi vive una vita piena e impegnativa, umanamente e professionalmente, pur nella cecità.

Si chiama Il colore nascosto delle cose il nuovo film del regista Silvio Soldini, che sarà nelle sale cinematografiche dal prossimo 8 settembre e i cui protagonisti sono Adriano Giannini e Valeria Golino.
Prodotto da Lumière con Raicinema, e fuori concorso all’imminente 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il film affronta un tema molto attuale: l’amore tra un uomo vedente o persona cosiddetta “normodotata” e una donna con disabilità visiva.

Continua a leggere su Superando

Autore: Stefania Leone

Data: 29/08/2017

Post precedente

Quell’orsetto con disabilità, utile anche alle persone colpite dal terremoto

Prossimo post

A Biella la mostra di Carlos Gianesini: con la fotografia oltre l'autismo

The Author

redazione

redazione