Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

L’Associazione di Idee e l’ANGSA Piemonte, sezione di Torino, hanno proposto, in occasione del Salone del Libro di Torino, un laboratorio sensoriale ed esperienziale per bambini dai 6 ai 13 anni. Il laboratorio, spiega Arianna Porzi di ANGSA Piemonte, è finalizzato alla sensibilizzazione all’Autismo, e soprattutto alla comprensione del disturbo nelle sue caratteristiche sensoriali e cognitive.

Le classi iscritte hanno partecipato a tre momenti: una parte di teoria e riflessione, tramite il video Il viaggio di Maria (Link qui: https://www.youtube.com/watch?v=ZkuAF6YZluA). Gli alunni, dopo il video, hanno espresso opinioni e prodotto riflessioni interessanti, implementando tramite il gruppo e il supporto di conduttrici esperte la propria conoscenza sul Disturbo. Un secondo momento, più ludico, è stato dedicato a Kikkerville, un gioco creato ad hoc per soggetti affetti dallo spettro autistico e adattato per il laboratorio. Il terzo momento, con finalità esperienziale, è stato basato su giochi di ruolo e su una continua sovra-stimolazione sonora, per far provare ai partecipanti la diversa sensorialità dei soggetti con Autismo.

Il laboratorio proposto in occasione del Salone del Libro si è costituito come incontro conclusivo dei percorsi di sensibilizzazione offerti alle scuole torinesi primarie e secondarie di primo grado dall’Associazione di Idee e ANGSA Piemonte, intitolati Ti presento il mio amico. Il progetto, finanziato dal Comune di Torino, coinvolge le classi interessate in un percorso di sensibilizzazione e conoscenza dell’Autismo, disturbo spesso difficile da considerare nelle politiche e nelle pratiche quotidiane di inclusione: appuntamenti come questi, rivolti ai bambini e ai giovanissimi, si rivelano fondamentali nel rafforzare la conoscenza e la cultura su di esso.

Alessia Gramai

Categories: News

Comments are closed.