News

Il test che ti dice se hai l’ADHD

Vuoi sapere se hai l’ADHD (deficit di attenzione e iperattività)? Da oggi è online il test QbCheck che permette di scoprirlo. Sviluppato da un’azienda svedese, l’esame prevede, in circa quindici minuti, una serie di domande e di sollecitamenti visivi. Se si risponde correttamente in ogni singolo step, vuol dire che si riesce a mantenere alta la concentrazione anche per un tempo prolungato. In caso contrario, se ci si distrae troppo, cominciano ad arrivare i primi campanelli d’allarme. Inoltre, il meccanismo registra i movimenti della testa attraverso la webcam che viene posizionata prima di iniziare il test. Troppe oscillazioni potrebbero significare un’inclinazione all’iperattività. E l’unione dei risultati delle due fasi porta poi alla risposta finale data dal sistema. In questo modo, non ci sarà più bisogno di aspettare per una diagnosi che nella maggior parte dei casi arriva molto tardi, in media sei mesi dopo la prima visita di controllo.

Fonte: west-info.eu

(s.c./mjp)

Post precedente

Robotica e disabilità: gli studi vincenti dell’Università di Siena

Prossimo post

Spesa online a domicilio per disabili e anziani: ecco chi vi offre il servizio gratis o a prezzo agevolato

The Author

Simone Croce

Simone Croce

Mi chiamo Simone, sono nato nel 1990 e mi definiscono il cuore sportivo del gruppo: non c’è disciplina sportiva – olimpica e paralimpica – di cui non abbia notizia in merito a punteggi, giocatori, livelli in classifica.

Nell’ultimo anno, mi sono lanciato in una nuova avventura di speaker radiofonico e conduttore di video interviste scoprendo un lato di me ironico e socievole.

Sulla redazione di articoli ancora ci sto lavorando… non a caso il mio soprannome è quello di “uomo sintesi”….. ce la farò (e ce la faranno i miei colleghi Volonwrite!) a cavarmi più di due righe?