News

Kate Middleton: “Dobbiamo aiutare i bambini con malattie mentali”

Kate Middleton compare in un video in cui interviene sulla delicata questione dei bambini affetti da malattie mentali. La duchessa invita a parlarne e lavorare sulla prevenzione

Kate Middleton sul tema delle malattie mentali – Kate Middleton invita ad aiutare i bambini affetti da malattie mentali. La duchessa di Cambridge, moglie di William d’Inghilterra, compare in un video dove tratta questa delicata tematica. La donna invita a parlare dei possibili traumi e disagi dei più piccoli, che possono venir fuori da episodi di bullismo o da problemi in famiglia. La scuola deve giocare un ruolo importante, andando a costituire quell’ambiente sicuro in cui il bambino si sente tranquillo. Un messaggio importante quello lanciato da Kate Middleton, di prevenzione e di lotta al pregiudizio contro le malattie mentali.

Il video di Kate Middleton – “Io e William abbiamo visto che molti ragazzi stanno lottando per superare dei traumi dovuti a bullismo, separazioni familiari, violenza domestica ecc. Senza alcun tipo di supporto, gli effetti di queste sfide possono rivelarsi traumatici, fino a diventare gravi problemi come ansia, depressione, dipendenza. Spesso queste persone non ricevono le cure di cui hanno veramente bisogno e ciò deve cambiare. Dobbiamo aiutare i giovani e i loro genitori, bisogna capire chiedere aiuto non è una debolezza. Le malattie mentali dei bambini hanno la stessa importanza di quelle fisiche e meritano lo stesso tipo di aiuto. Dobbiamo essere pronti ad aiutare i bambini ad affrontare le difficoltà emotive. Io e William crediamo che un’azione preventiva può prevenire problemi nell’arco dell’infanzia, prima che diventino più gravi in futuro” ha spiegatoKate Middleton nel video.

La settimana dedicata ai bambini affetti da malattie mentali – Il video di Kate Middleton è stato pubblicato oggi, in occasione della settimana dedicata alle malattie mentali dei bambini che inizia domani. Un argomento serio ed estremamente delicato, di cui non si parla molto. La duchessa interviene personalmente per invitare la gente a parlarne, per far si che non resti un fardello solo per chi è direttamente coinvolto.

Fonte: cno-webtv.it

(s.c./e.m.)

Post precedente

Foto che incontrano la disabilità e lasciano il segno

Prossimo post

Per conoscere il meteo segui lo youtuber autistico

The Author

Simone Croce

Simone Croce

Mi chiamo Simone, sono nato nel 1990 e mi definiscono il cuore sportivo del gruppo: non c’è disciplina sportiva – olimpica e paralimpica – di cui non abbia notizia in merito a punteggi, giocatori, livelli in classifica.

Nell’ultimo anno, mi sono lanciato in una nuova avventura di speaker radiofonico e conduttore di video interviste scoprendo un lato di me ironico e socievole.

Sulla redazione di articoli ancora ci sto lavorando… non a caso il mio soprannome è quello di “uomo sintesi”….. ce la farò (e ce la faranno i miei colleghi Volonwrite!) a cavarmi più di due righe?