News

La guida completa per le vacanze accessibili in Italia è gratis e online

La guida alle strutture turistiche accessibili alle persone disabili e con esigenze specifiche per il 2017 è stata completata con una nuova uscita sulla Croazia, a cura di Village For All

Estate alle porte, è ora di organizzare le proprie vacanze…possibilmente accessibili. Ma in quale campeggio trovo bungalow nei quali posso muovermi senza problemi, io che sono in carrozzina? In quale pensione posso mangiare senza effetti indesiderati anche se ho un’intolleranza alimentare? Dove posso far trascorrere una settimana serena di villeggiatura al nonno che ha bisogno di assistenza o di seguire una specifica terapia?

…quando organizziamo una vacanza, sappiamo bene che la scelta geografica è solo una parte del lavoro. Ciò che serve sono informazioni da incrociare tra loro, per trovare la soluzione che risponda ai bisogni che sono diversi per ciascuno di noi, quale che sia la nostra condizione (età, presenza di disabilità, bisogni alimentari eccetera).

GUIDA COMPLETA ITALIA E CROAZIA – Ricordiamo infatti che, seppure tanto ci sia ancora da fare, alberghi e strutture turistiche in grado di offrire vacanze accessibili e per tutti, esistono. I principali sono stati raccolti nella guida di Village for All sull’Ospitalità accessibile per il 2017.  Questa guida, di cui abbiamo parlato in precedenza, oggi si può dire completa in quanto ne è uscita la terza ed ultima parte dedicata alla Croazia,  che va ad aggiungersi alle due sezioni dedicate al nord e centro e sud Italia. Si tratta di un compendio del tutto gratuito e scaricabile online, che ci aiuta a conoscere le caratteristiche e le offerte di accessibilità di numerosi hotel, alberghi, villaggi turistici  e campeggi della nostra penisola oltre che delle isole, ed ora anche della Croazia.

COME FUNZIONA LA GUIDA – La guida, che è scaricabile in formato pdf  risulta estremamente fruibile anche ad un utente poco tecnologico, grazie ad un’infografica intuitiva. Inoltre grazie alla presenza di numerosi collegamenti a contatti e-mail e telefonici degli albergatori, chiedere informazioni e prenotare non è mai stato così semplice. Gli esperti che si sono occupati di reperire le informazioni in merito alle strutture alberghiere e tramutarle in una guida così chiara, hanno incluso, dove possibile, anche collegamenti interni che permettono ai fruitori di ottenere dettagli tecnici sulle strutture, con tanto di misurazioni al centimetro, di poter osservare la planimetria, e di essere connessi direttamente ad altri siti utili alla nostra ricerca.

IL SISTEMA DI VALUTAZIONE – Questo documento, che è consultabile da qualsiasi dispositivo informatico, smartphone, tablet, laptop ecc., contiene informazioni riguardanti numerosissime strutture, ordinate in ordine alfabetico, le cui caratteristiche legate all’accessibilità sono state valutate con una scala da 1 a 5 stelle. Accanto ad ogni simbolo specifico associato ad una necessità, come ad esempio l’accessibilità per sedia a rotelle, piuttosto che la presenza di facilitatori per non vedenti, si trova un numero di stelle che sarà tanto più alto tanto quanto l’accessibilità sarà garantita. Questo sistema di valutazione permette al cliente di farsi un’idea immediata delle caratteristiche di quella struttura e di decidere se sia, o meno, il posto che fa al caso suo.

OSPITALITÀ ACCESSIBILE – Finalmente, anche grazie a questa guida, sarà possibile organizzare una vacanza nella nostra penisola senza dover passare ore di fronte a un pc o al telefono con albergatori per cercare di ottenere dettagli introvabili, o affidarsi al passaparola di amici fidati. L’accessibilità finalmente può essere accostata all’ospitalità, un’associazione ancora non assicurata, un’ambito su cui c’è ancora molto da lavorare ma che, grazie ad iniziative come questa possono aiutare tutti a vivere la vacanza in modo piacevole e spensierato.

PER GLI ALBERGATORI – Per gli albergatori che si sentono presi alla sprovvista quando gli vengono poste alcune domande specifiche in merito all’accessibilità della propria struttura, e che desiderano rendere il proprio hotel fruibile a un numero più ampio di clienti, è possibile scaricare gratuitamente la guida operativa “La reception per tutti”,  che può aiutare a valutare il grado di accessibilità della propria struttura, e ad applicare qualche piccolo semplice accorgimento che può fare la differenza.

Qui puoi richiedere la guida vacanze accessibili scegliendo tra:

Strutture turistiche accessibili centro e sud Italia

Strutture turistiche accessibili nord Italia

Strutture turistiche accessibili Croazia

Fonte: disabili.com

(s.c./l.v.)

Post precedente

InGenio Calcio, cento di questi compleanni!

Prossimo post

Il robot indossabile con il senso dell'equilibrio

The Author

Simone Croce

Simone Croce

Mi chiamo Simone, sono nato nel 1990 e mi definiscono il cuore sportivo del gruppo: non c’è disciplina sportiva – olimpica e paralimpica – di cui non abbia notizia in merito a punteggi, giocatori, livelli in classifica.

Nell’ultimo anno, mi sono lanciato in una nuova avventura di speaker radiofonico e conduttore di video interviste scoprendo un lato di me ironico e socievole.

Sulla redazione di articoli ancora ci sto lavorando… non a caso il mio soprannome è quello di “uomo sintesi”….. ce la farò (e ce la faranno i miei colleghi Volonwrite!) a cavarmi più di due righe?