Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

L’Associazione Abili Oltre, in collaborazione con Ferrovie dello Stato e First Social Life, porterà la mostra Abili oltre…in viaggio in tour nelle principali stazioni ferroviarie italiane, approdando a Torino Porta Susa da lunedì 26 a mercoledì 28 febbraio.

Abili oltre…in viaggio è un progetto artistico e di integrazione che ha visto la collaborazione tra persone con e senza disabilità nella realizzazione di 12 opere di ispirate ad altrettanti personaggi famosi con disabilità selezionati in diversi ambiti: sport, arte, scienza, tecnologia, musica, teatro… Come dichiarato dagli organizzatori nelle parole riportate dal sito della UILDM: «L’iniziativa intende sollecitare, tramite una campagna di aggregazione sociale che coglie le assonanze tra i linguaggi dell’Arte e del Lavoro, l’impegno delle Imprese italiane a realizzare un modello lavorativo solidale attraverso politiche di avviamento al lavoro ed architetture organizzative inclusive della diversità in ogni sua espressione. L’innovazione tecnologica consente di recuperare le abilità di ogni individuo e di realizzare quindi un concreto e vincente rilancio della produttività in una filosofia del fare insieme, ognuno secondo le proprie possibilità. Quindi tutti Abili Oltre ogni barriera culturale, fisica e sensoriale».

Dopo la fase preliminare, partita nel settembre del 2016, il progetto si è sviluppato in tre step: la realizzazione delle opere in collaborazione con 12 associazioni (successivamente pubblicate su un calendario), la sottoscrizione di una Carta dei Lavori Abili Oltre (lettera d’impegno con la quale le imprese si vincolano ad un modello lavorativo solidale, per facilitare assunzioni e condizioni di lavoro non discriminatorie ed inclusive delle diversità) e la frequentazione di un laboratorio di street art con artisti affermati per la riproduzione delle stesse opere in grandi ambienti urbani. Il tour, partito da Milano martedì 20, oltre a Torino toccherà le stazioni di Roma Ostiense (20-22 marzo), Reggio Calabria Centrale (10-12 aprile) e Napoli Mergellina (8-10 maggio).

Abili Oltre, come sottolineato dalla presentazione pubblicata sul proprio sito, vuole puntare i riflettori sulla necessità-opportunità di ripensare ad una produttività economica orientata all’inclusione della diversità. Per raggiungere questa finalità, imprese, istituzioni e cittadini dovrebbero cooperare per creare abilità e contrastare l’emarginazione. Abili Oltre si propone come una Smart Community che promuove modelli lavorativi orientati all’armonizzazione delle identità produttive delle persone con le architetture gestionali d’Impresa.

Categories: News

Comments are closed.