News

La musica del silenzio, film ispirato alla vita di Andrea Bocelli, reso accessibile a persone cieche e sorde

Save the date: lunedì 18, martedì 19 e mercoledì 20 settembre, il film La musica del silenzio, ispirato alla vita del tenore Andrea Bocelli, verrà proiettato in moltissime sale italiane con resa accessibile a persone cieche e sorde.

La musica del silenzio, per la regia di Michael Radford (Il postino), ha come interpreti Tony Sebastian, Luisa Ranieri e Antonio Banderas. Nella sinossi breve del film si legge: Amos Bardi – alter ego di Andrea Bocelli – nasce con il dono di una voce che si manifesta di gran pregio fin da bambino, nello stesso tempo però soffre di un grave problema agli occhi che lo rende quasi cieco. La malattia lo costringe a un calvario di interventi chirurgici. Presto Amos deve separarsi dalla famiglia per entrare in istituto per non vedenti e imparare il Braille. È proprio lì che una pallonata in faccia lo porta alla cecità totale. Nonostante tutto Amos non si arrende. La sua vita sarà una sfida senza soste fino a quando riuscirà a ottenere il primo vero successo in palcoscenico con l’esecuzione del Miserere.

La musica del silenzio è il primo film ad aderire al progetto di accessibilità culturale Cinemanchio, patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali MIBACT e che vede, tra gli altri, la partecipazione dell’organizzazione torinese Torino + Cultura Accessibile. Il film avrà, per la prima volta estesa su tutto il territorio nazionale, la piena accessibilità alle persone con disabilità sensoriale e cognitiva, ottenuta grazie alla tecnologia: potrà infatti essere fruito in piena autonomia attraverso la sottotitolazione facilitata per persone sorde e ipoudenti e l’audiodescrizione per persone cieche e ipovedenti, scaricabile attraverso l’app MovieReading.

I cinema torinesi che hanno aderito all’iniziativa sono The Space Cinema Torino (Centro Commerciale Parco Dora), Massaua Cityplex (Piazza Massaua 9), UCI Cinemas Lingotto (Via Nizza 262), UCI Cinemas Moncalieri (Centro Commerciale 45 Nord), The Space Beinasco (Centro Commerciale Le Fornaci), Cinema Eliseo (Via Monginevro 42) e Cinema Nazionale (Via Giuseppe Pomba 7, in questi ultimi due la sottotitolazione sarà proiettata sullo schermo). Per la lista completa dei cinema consultare il sito www.lamusicadelsilenzio.it.

Post precedente

Londra, la guida per i visitatori disabili

Prossimo post

Venerdì convegno "Turismo per tutti: da intervento sociale a business"

The Author

Marco Berton

Marco Berton