News

La prima suite a 5 stelle riservata ai disabili

È la numero 112 dell’Hotel Astoria di San Sebastiàn, in Spagna, la suite più accessibile al mondo. Un vero eden per viaggiatori disabili. Costata €20 mila, dotata di una speciale gru hi-tech che facilita gli spostamenti dal letto al bagno, consente ai clienti con handicap di passare un soggiorno da sogno in piena autonomia. Perché in questa stanza super tecnologica tutto, ma proprio tutto, è facilmente gestibile con un semplice tablet. Basta un clic per aprire e chiudere porte, finestre e persiane; accendere TV, radio e luce; rispondere al telefono e usufruire di qualsiasi servizio di assistenza. Un gioiello dell’accessibilità con un unico neo: se non prenotate in larghissimo anticipo è impossibile passarci anche solo una notte.

Fonte: west-info.eu

(s.c./mjp)

Post precedente

Un sorriso può cambiare il mondo della disabilità

Prossimo post

I fumetti per spiegare ai disabili le visite mediche

The Author

Simone Croce

Simone Croce

Mi chiamo Simone, sono nato nel 1990 e mi definiscono il cuore sportivo del gruppo: non c’è disciplina sportiva – olimpica e paralimpica – di cui non abbia notizia in merito a punteggi, giocatori, livelli in classifica.

Nell’ultimo anno, mi sono lanciato in una nuova avventura di speaker radiofonico e conduttore di video interviste scoprendo un lato di me ironico e socievole.

Sulla redazione di articoli ancora ci sto lavorando… non a caso il mio soprannome è quello di “uomo sintesi”….. ce la farò (e ce la faranno i miei colleghi Volonwrite!) a cavarmi più di due righe?