Arte accessibileNews

L’Arte Outsider in copertina con Arteco e Nurant

Domani, venerdì 29 aprile, presso lo Spazio B – Libreria Bodoni di Via Carlo Alberto 41 a Torino, verrà presentato il nuovo numero (22, ndr) della rivista di illustrazione Nurant, realizzato in collaborazione con l’Associazione Arteco ed interamente dedicato al progetto di Arte Outsider Mai visti ed altre storie, che Volonwrite segue fin dalla nascita.

Nurant è una rivista bimestrale di nata dall’idea di due grafici ed illustratori milanesi d’adozione, Sergio Caruso e Nicola Iannibello, a cui si è poi aggiunta Sonia Mion. Il suo obiettivo è sempre stato quello di dare spazio a giovani talenti del settore, con le opere più interessanti in circolazione alternate ad altre create appositamente per Nurant. Il “manifesto” di Nurant riflette appieno il suo spirito di giornale “che non si monta la testa, al limite la smonta, la sposta per cercare nuovi punti di vista, nuove forme di vita”. L’unione con l’arte proposta da Arteco, quindi, è del tutto spontanea.

Mai visti ed altre storie, ideata dall’artista e storica collaboratrice del Comune di Torino Tea Taramino e a cura di Associazione Arteco, dal 2015 intende promuovere l’Arte Irregolare piemontese e le sue influenze da e nell’arte contemporanea. Per Arte Irregolare, denominata anche Outsider o Art Brut, si identifica l’arte nata in contesti di marginalità sociale, malattia o disabilità. Durante la presentazione interverranno Sonia Mion e Nicola Iannibello della redazione di Nurant, Beatrice Zanelli e Annalisa Pellino di Associazione Arteco e la scrittrice Giusi Marchetta.

Le illustrazioni pubblicate, con i testi di Annalisa Pellino, sono opera degli artisti Rossella Carpino, Primo Mazzon, Roksana Robok, Gaia Bernasconi, Elisa Muliere, Ernesto Leveque, Giorgio Barbero, 108, Lorenzo Filardi, Angelo Mennillo, Gianfranco Greco, Massimo Turato, Sergiy Maidukov, Norma Nardi, Luca Romano, Cristiano Baricelli, Laura Biella, Akab, Danijel Zezelj e Francesco Rusinà. Ad esse si affiancano l’oroscopo di Giulia Sagramola, l’angolo di Astronurant a cura di Claudio Malpede e il racconto di Giusi Marchetta A sua immagine e somiglianza.

Post precedente

Come modificare e creare un libro per tutti e per ciascuno

Prossimo post

Il nostro Mauro Costanzo al 1° Campionato Italiano di boccia

The Author

Marco Berton

Marco Berton