NewsSport&Disabilità

L’Italia di para ice hockey si è qualificata per Pyeongchang 2018

Missione compiuta: l’Italia si è qualificata per le Paralimpiadi Invernali di Pyeongchang 2018. Grazie alla vittoria per 4-0 sulla Svezia, gli Azzurri hanno conquistato il 5° posto ai Mondiali e ottenuto il pass per i giochi.

Sono stati Campionati Mondiali particolarmente intensi ed emozionanti quelli che si sono disputati in Corea del Sud dal 12 al 20 aprile. L’Italia ha risposto bene alle sollecitazioni e ha raggiunto l’obiettivo principale, quello di qualificarsi alle Paralimpiadi senza passare dalle forche caudine del torneo di “riparazione”, come invece successo quattro anni fa prima di Sochi 2014. Con un pizzico di fortuna in più la squadra avrebbe potuto anche tentare il “colpaccio” della medaglia di bronzo; la sconfitta di misura con la Norvegia, purtroppo, ha vanificato i sogni azzurri. Tornando alla finale 5°-6° posto di ieri, i ragazzi di coach Massimo Da Rin si sono imposti senza grossi patemi d’animo con un netto 4-0 sulla Svezia, che ha visto le reti di Werner Winkler, Gregory Leperdi e una doppietta di Sandro Kalegaris.

A giocarsi il titolo iridato nella finalissima sono state le due super-favorite della vigilia: Canada e Stati Uniti. A spuntarla sono stati i canadesi, ribaltando il verdetto del girone eliminatorio dove a vincere erano stati gli statunitensi. 4-1 il punteggio finale, con reti di Bowden, Hickey, doppietta di McGregor (Canada) e gol della bandiera di Landeros. I padroni di casa della Corea del Sud (battuti tre volte dall’Italia nel corso del 2017) hanno invece conquistato la medaglia di bronzo avendo la meglio sulla Norvegia, battuta per 3-2.

Post precedente

L'Italia di para ice hockey alla prova verità contro la Svezia

Prossimo post

Italia Campione del Mondo di calcio a 5 per persone Down

The Author

Marco Berton

Marco Berton