Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Dimostrare che vivere (e non sopravvivere) con una disabilità è possibile, promuovendo il diritto di viaggiare, lavorare, fare sport, innamorarsi, conoscere, incontrare, aiutare gli altri…è sempre stato questo l’obiettivo di Viaggio Italia, iniziativa ideata nel 2015 dai torinesi Danilo Ragona e Luca Paiardi. I due amici saranno protagonisti, mercoledì 21 marzo, di un’avventura inedita: impastare, sfornare e servire pizze e focacce alla Focacceria Gran Torino/Focacceria Reale di Piazza Castello 153 a Torino.

Per capire a fondo Viaggio Italia occorre conoscere anche i suoi protagonisti: Luca e Danilo sono due spiriti liberi, che oltre al proprio entusiasmante lavoro dedicano gran parte della propria vita al viaggio, al divertimento e all’attività fisica, senza mai dimenticare l’aspetto sociale aiutando chi, come loro, sta vivendo l’esperienza della disabilità. Viaggio Italia rappresenta proprio questo: un viaggio intorno al mondo che, attraverso lo svolgimento di attività sportive (anche estreme), ludiche, turistiche e culturali vuole promuovere l’inclusione a 360°. Eloquenti, a proposito la campagna di sensibilizzazione fatta nelle Unità Spinali italiane, la raccolta fondi iniziata nel 2017 per CasaOZ Onlus, la fondazione dell’Associazione Be-Free per l’eliminazione delle barriere architettoniche e la recente visita ad un centro riabilitativo a Rio de Janeiro. Danilo Ragona, designer, è fondatore dell’azienda Able to Enjoy che progetta carrozzine e ausili per persone con disabilità, Luca Paiardi è architetto, musicista (bassista della band Stearica) e tennista in carrozzina al numero 7 del ranking italiano; si sono conosciuti durante la degenza all’Unità Spinale di Torino.

Tornando all’attualità, l’appuntamento è fissato per le 17 (fino alle 20) alla Focacceria Gran Torino / Focacceria Reale di Piazza Castello 153 a Torino, dove Ragona e Paiardi saranno pizzaioli per un giorno (ospiti del titolare Salvo) insieme a due ragazzi di CasaOZ. L’iniziativa è finalizzata alla raccolta fondi per progetto #COMEACASA e il ricavato verrà donato dalla Focacceria per la realizzazione di uno spazio completamente accessibile e inclusivo all’interno della struttura residenziale di Corso Moncalieri 262, destinata ad ospitare bambini in attesa di cure ospedaliere e le loro famiglie.

L’esperienza in focacceria è solo l’ultima, in ordine cronologico, delle tantissime attività che vedono (e vedranno) impegnati Luca e Danilo in questo 2018. L’anno è iniziato con il viaggio a Rio de Janeiro e proseguirà in Botswana (dal 28 marzo al 10 aprile), dove parteciperanno a un safari in tenda completamente accessibile, e successivamente nella regione indiana di Ladakh (dal 23 luglio al 5 agosto), dove raggiungeranno il villaggio di Lamayuru, sede di uno dei più grandi e antichi monasteri buddhisti di ispirazione tibetana. In Italia, i prossimi appuntamenti avranno luogo alla Fiera Exposanità di Bologna (dal 18 al 20 aprile) e a Ravenna (dall’11 al 18 maggio), dove proseguirà il discorso già intrapreso a Milano con la sfilata di moda Inclusive 2018.

 

Categories: News

Comments are closed.