Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Sabato 11 luglio a La Salute in Comune, durante le Pillole di Salute, è stato presentato il tema “Medicina e informazione”.

L’ospite della serata, Alessandro Comandone, Primario di Oncologia presso l’Ospedale Gradenigo e Presidente dell’Accademia della Medicina di Torino, ha illustrato le attività dell’Accademia e soprattutto ha elargito alcuni preziosi consigli su come mantenere un buono stato di salute.

L’Accademia della Medicina, una delle tre accademie sabaude nate nel corso dell’Ottocento (Accademia delle Scienze e Accademia dell’Agricoltura) prende vita con il tentativo di diffondere la cultura medica sia tra i medici, sia tra la popolazione. In quegli anni il mondo era particolarmente chiuso a qualsiasi tipo di informazione culturale o scientifica: era difatti vietato creare gruppi di incontro numerosi poiché considerati pericolosi e rivoluzionari. Fu così che nel dicembre del 1819 – ancora in piena Restaurazione – venne firmata da diciannove medici, tutti titolari di incarichi nelle strutture sanitarie o docenti della Facoltà di Medicina della città, una supplica affinchè fosse concessa la possibilità di incontrarsi periodicamente per dibattere su argomenti medico-scientifici: una grande innovazione per l’epoca.

L’Accademia ancora oggi ha lo scopo di promuovere cultura e sensibilizzazione tra la popolazione e i medici stessi per quel che riguarda l’ambito medico e salutistico, tramite molteplici attività e progetti. Attualmente è in atto la realizzazione di un convegno, previsto per novembre 2015, in collaborazione con l’azienda Ferrero di Alba, sulla tematica del corretto invecchiamento: verranno toccati aspetti trasversali che spaziano dalla medicina, all’alimentazione, dalla fisicità, alla ginnastica. Saranno presi in considerazione anche vari aspetti culturali, spirituali e soprattutto verranno svelati i maggiori trucchi di raggiro e truffe messe in atto dai delinquenti nei confronti degli anziani, tramite la collaborazione con l’Ispettorato di Polizia.

Un’altra interessante iniziativa è la triplice conferenza organizzata in collaborazione con le altre due Accademie piemontesi, dal tema “La Luce”, intesa come fenomeno fisico, come base della fotosintesi clorofilliana e infine come fondamento del ritmo circadiani che determina l’alternarsi del giorno e della notte, importante per la regolarizzazione dei bioritmi dell’essere umano.

Comments are closed.