News

‘Mentre il re di Prussia faceva la guerra, chi gli rammendava i calzini?’ di Zidrou e Roger Fumetti

‘Mentre il re di Prussia faceva la guerra…’

Dolceamara quotidianità di un’anziana con figlio disabile in uno dei fumetti vincitori a Lucca Comics 2015

“Mentre il re di Prussia faceva la guerra, chi gli rammendava i calzini?” del belga Zidrou e dello spagnolo Roger è un bel libro a fumetti pubblicato in Italia da Panini 9L che presenta uno spaccato della vita di un’anziana signora e del figlio quarantenne affetto da un grave ritardo mentale, vincitore del premio Gran Guinigi – Miglior disegnatore a Lucca Comics 2015.

Con un’ottima sceneggiatura e un disegno efficace, caricaturale ma non grottesco, “Mentre il re di Prussia…” riesce a raccontare una situazione comune quanto difficile e complessa con umanità, rispetto e un umorismo sorprendentemente sano, che evita tanto di esser nero quando di deridere il disabile.

Michel è intellettualmente ed emotivamente fermo al livello di un bambino delle elementari, ma ha il corpo di un (grosso) uomo di quarant’anni. La sua vita è fatta di rituali rassicuranti, dalla maglietta di Nonno Hippy alle partite di Forza 4, dalla cioccolata al film porno Il binocolo perverso. Discrepanze che rischiano di diventare spaventose o inquietanti, come le crisi di rabbia e i bisogni sessuali, vengono sapientemente disinnescate pur lasciandone percepire tutta la potenziale gravità.

L’attaccamento di Michel per sua madre è tanto tenero quanto asfissiante, e la donna lo gestisce con grazia, decisione e abnegazione, forte di tanti anni di esperienza e rassegnazione. Parenti e conoscenti le danno una mano, ma pur sempre mantenendo una distanza di sicurezza che il fumetto non manca di sottolineare più volte. Ad approfondire ulteriormente la prospettiva, gli autori inseriscono anche la figura di una vicina disabile più grave e della sua esausta madre.

“Mentre il re di Prussia…” è caratterizzato da una compressione narrativa notevole: aspetti e problematiche della realtà di chi assiste un familiare disabile sono illustrati in brevi episodi, a volte anche semplicemente accennati in poche vignette. Questa essenzialità lascia spazio all’empatia e all’esperienza del lettore di riflettersi nel fumetto, con un forte effetto emotivo, e permette di rappresentare tante sfaccettature dipingendo un quadro ricco e non banale.

“Mentre il re di Prussia faceva la guerra, chi gli rammendava i calzini?” di Zidrou e Roger è un volume cartonato di grande formato di 56 pagine a colori. È pubblicato da Panini 9L che lo propone a 14,90 Euro.

Fonte: panorama.it

(s.c./s.f.)

Post precedente

Come rendere gli hotel più accessibili ai Down

Prossimo post

Vota online i 18 migliori progetti sociali di questo bando

The Author

Simone Croce

Simone Croce

Mi chiamo Simone, sono nato nel 1990 e mi definiscono il cuore sportivo del gruppo: non c’è disciplina sportiva – olimpica e paralimpica – di cui non abbia notizia in merito a punteggi, giocatori, livelli in classifica.

Nell’ultimo anno, mi sono lanciato in una nuova avventura di speaker radiofonico e conduttore di video interviste scoprendo un lato di me ironico e socievole.

Sulla redazione di articoli ancora ci sto lavorando… non a caso il mio soprannome è quello di “uomo sintesi”….. ce la farò (e ce la faranno i miei colleghi Volonwrite!) a cavarmi più di due righe?