Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Mercoledì 22 ottobre a VolonwriteYou si è parlato di Arte come risorsa di ben-essere fin dai primi passi con il più grande Ospedale Ostetrico e Ginecologico d’Europa, grazie ad una Fondazione nata dalla società civile che opera a fianco delle istituzioni. Un’operazione con Palazzo Madama, il museo della città, luogo di cittadinanza attiva.

A ogni bambino nato al Sant’Anna verrà consegnato il Passaporto Culturale grazie al quale la famiglia potrà visitare gratuitamente Palazzo Madama per un anno e scegliere un’opera o un ambiente per scattare una foto ricordo con il neonato che diventerà subito “cittadino della cultura”.
La cultura entra così a far parte delle raccomandazioni per una buona crescita.
Un progetto che parte da Torino per muoversi nel mondo.

OSPITI

Anna la Ferla – servizi educativi palazzo madama

Catterina Seia – vicepresidente Fondazione Medicina a Misura di Donna

Luisa Carnelli – mamma di Matilde, la prima bambina Nata con la Cultura

Conducono Stefano e Vittoria

pass

Categories: Stagione 2014/2015

Comments are closed.