News

Positivi incontri tra aziende e persone con disabilità

Si chiama Jobmetoo People ed è un nuovo spazio creato da Jobmetoo, il portale in web che svolge il servizio di agenzia per il lavoro, per l’attività di ricerca e selezione esclusivamente focalizzata sui lavoratori con disabilità. Vi si raccolgono testimonianze di persone e aziende che si sono incontrate grazie appunto a Jobmetoo, per raccontare come tale incontro sia non solo fattibile, ma possa anche costituire un momento di successo reciproco.

Si chiama Jobmetoo People ed è un nuovo spazio creato recentemente da Jobmetoo, il portale in web che, come abbiamo già più volte raccontato, svolge il servizio di agenzia per il lavoro, autorizzata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, per l’attività di ricerca e selezione esclusivamente focalizzata sui lavoratori con disabilità, iniziativa nata per volontà del marchigiano Daniele Regolo, persona con disabilità uditiva grave, che sin dal 2011 aveva avviato il portale Agenzialavorodisabili.it.
In sostanza, Jobmetoo People raccoglie testimonianze di persone e aziende che si sono incontrate grazie appunto a Jobmetoo, per raccontare come tale incontro sia non solo fattibile, ma costituisca anche un momento di successo reciproco.
Tramite brevi interviste e video, dunque, le persone descrivono se stesse, il percorso che le ha portate al nuovo lavoro e l’approccio al tema della propria disabilità. Dal canto loro, le aziende hanno l’occasione di mettere in luce le loro buone pratiche, in tema di inclusione lavorativa delle cosiddette “categorie protette”.
«Per Jobmetoo – spiega Daniele Regolo – la persona viene prima della disabilità: le competenze e le conoscenze, l’apporto umano e produttivo che la persona può dare sono un autentico investimento per le aziende. Le storie di successo, quindi, chiedono di essere raccontate al meglio, perché sono storie reali».

Data: 04/04/2016

Fonte: Superando.it

Post precedente

Autismo: otto cose da fare in Italia

Prossimo post

Cittadina del mondo – Martina Caironi

The Author

redazione

redazione