News

Reddito di inclusione: nuova misura di sostegno al reddito anche per famiglie con disabili

Potranno essere erogati fino a 485 euro al mese, con priorità alle famiglie con figli minorenni o disabili, donne in stato di gravidanza o disoccupati over 55.

Saranno circa 400 mila le famiglie italiane che potranno godere della nuova misura di lotta alla povertà, varata dal Consiglio dei Ministri: il nuovoreddito di inclusione (Rei). E’ stato infatti approvato  in via definitiva nella giornata di ieri il decreto legislativo che introduce dal 1 gennaio 2018 la prima misura unica nazionale di contrasto alla povertà

Si tratta di una misura che, sostituendo il precedente Sostegno per l’Inclusione Attiva, servirà a supportare quei nuclei familiari con Isee molto basso, erogando un importo che dipenderà dal numero dei componenti del nucleo e dalla situazione familiare e reddituale, fino ad un massimo di 485 euro al mese. Il fondo conta su una dotazione iniziale di circa 2 miliardi di euro.

CONDIZIONI DI ACCESSO – Il beneficio è condizionato alla prova dei mezzie all’adesione a un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa finalizzato all’affrancamento dalla condizione di povertà. Il nucleo familiare del richiedente dovrà avere un valore dell’Isee, in corso di validità, non superiore a 6.000 euro e un valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20.000 euro.

Continua a leggere su www.disabili.com

Data: 30/08/2017

Post precedente

A Biella la mostra di Carlos Gianesini: con la fotografia oltre l'autismo

Prossimo post

Para-ice hockey: doppia vittoria per l'Italia

The Author

redazione

redazione