News

Scuola: nuovi incarichi misti e possibili conferme per docenti precari da settembre

Il D. Lsg n. 66/2017 consente ai dirigenti scolastici di assegnare cattedre miste e di confermare docenti di sostegno precari.

Il D. Lgs. n. 66/17 riguardante l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità, ha introdotto significative novità che modificheranno molti aspetti dei processi di integrazione scolastica. Alcune di esse non saranno introdotte già nel prossimo anno scolastico, mentre altre sono di immediata attuazione.

Un aspetto molto interessante riguarda alcune possibilità, in parte inedite, che i dirigenti scolastici potranno rendere concrete. Su di esse si è di recente soffermato il Coordinamento Italiano Insegnanti di Sostegno (CIIS) , individuandone due in particolare. La prima concerne la possibilità di affidare ai docenti incarichi di tipo misto, mentre la seconda riguarda la possibilità, in alcuni casi, di confermare i docenti di sostegno precari. Il primo caso, anche in considerazione della costante carenza di docenti per il sostegno, consente di utilizzare le risorse presenti in maniera più funzionale, mentre il secondo risponde alla necessità di assicurare continuità didattico-educativa ai ragazzi anche se il docente è precario.

Continua a leggere su www.disabili.com

Autore: Tina Naccarato

Data: 24/08/2017

Post precedente

In arrivo la quarta Giornata mondiale sulla distrofia di Duchenne

Prossimo post

A Venezia i giovani registi scommettono sul sociale

The Author

redazione

redazione