Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Presso il Monviso Sporting Club di Grugliasco si è tenuto il torneo internazionale BNL OPEN in carrozzina organizzato da Sport Happenings dal 28 Giugno al primo Luglio.

Nella prima giornata abbiamo visto vittoriosi i favoriti delle classifiche: Benci, Denayer, Cippo, Culea, D’Imperio,Maselli, Maurino, Santoro, Shevchik, Spano e Tratter nella categoria del singolo.

Inoltre degna di nota la vittoria di Danila sul giovane Dionigi ed il combattutissimo match tra Cabras e Paiardi il quale è riuscito ad avanzare nelle classifiche solo al terzo set.

Nella seconda ed intensa giornata di gare abbiamo visto ribaltare i pronostici nella categoria del singolo, infatti solo l’atleta Tratter è riuscito a rispettare le aspettative sul suo titolo battendo Banci. Le altre clamorose sconfitte sono state riportate dal russo Shevchik, testa di serie numero uno del torneo e dagli atleti Culea e Spano, che lasciano il posto ai tennisti emergenti: Arca, Cippo e Denayer.

Nel pomeriggio di questa stessa giornata si sono svolti i doppi che hanno visto emergere le coppie: Paiardi e Toso, Leperdi e Dionigi. Da mettere in luce, il talento di Leperdi che dal ghiaccio dell’azzurro Para Ice Hockey passa alla terra battuta del Monviso Sporting Club ottenendo una vittoria importante.

Ph Antonella Conti

Inoltre da sottolineare le vittorie di D’Imperio e Naselli, Banci e Danila, Culea e Tratter che si impongono con decisione sulle altre coppie sfidanti.

Con questi successi si giunge alla penultima giornata di torneo che vede il belga Denayer continuare la sua scalata verso il podio stravolgendo i pronostici battendo Tratter; contemporaneamente a questa vittoria vediamo la ritirata dell’atleta Cippo, che a causa di un’infiammazione alla spalla è costretto a ritirarsi, lasciando il posto di finalista ad Arca.

La ritirata di Cippo, costringe lo stesso Arca a ritirarsi dal programma di doppio favorendo l’avanzata della coppia D’Imperio e Naselli che si posizionano sul podio a tavolino che vengono fermati da Culea e Tratter che si posizionano sulla cima del podio.

In questa terza giornata si tiene anche il tabellone di consolazione che vede posizionarsi sulla cima del podio l’atleta Cancelli seguito da Tosi.

Ci si avvia all’ultima giornata di sfide, dove si tiene la sfida al singolo tra Denayer ed Arca, la vittoria viene conquistata dal belga che ribalta i pronostici e con grinta ottiene il primo posto.

A conclusione delle diverse gare vi è stata la premiazione che ha visto coinvolte le autorità istituzionali rappresentati dalla persona Giovanni Maria Ferraris, assessore allo sport per la regione Piemonte e alcuni arbitri delle federazione. Sono stati premiati gli atleti Denayer ed Arca nella categoria del singolo, Cancelli e Tosi per il tabellone di consolazione e la coppia Culea-Tratter.

Ogni sfida è stata vissuta con serenità e complicità dagli atleti che si sono dimostrati accoglienti e socievoli anche con lo staff.

Da ringraziare l’organizzazione di Sport Happening che ha gestito l’intero torneo all’insegna di una sana competizione inclusiva e gli sponsor che hanno finanziato in diverse maniere le attività del torneo, in particolare bisogna ringraziare il gruppo BNL ed Autocentauro.

 

 

A cura di

Laura Baldacchino
Caterina Marinelli

 

Comments are closed.