News

Sicurezza in asili e istituti per anziani e disabili: la Camera approva la legge

Passa al Senato il ddl frutto di 12 proposte di legge. Il testo unificato, approvato ieri sera, prevede l’installazione e la regolamentazione di sistemi di videosorveglianza nelle strutture, ma anche formazione e verifica periodica dell’idoneità del personale e degli insegnanti e apertura alle famiglie per l’intero arco della giornata.

La Camera ha approvato ieri sera il ddl sulle “Misure per prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso, anche di natura psicologica, in danno dei minori negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia e delle persone ospitate nelle strutture sociosanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità e delega al Governo”. I sì sono stati 279, i no 22, gli astenuti 69. sintesi di 12 proposte, discusse, esaminate e rielaborate dalle diverse commissioni della Camera, il testo apporvato ieri sera si compone di 6 articoli: anche se viene comunemente definito come “legge sulla videosorveglianza”, il provvedimento prevede anche altre misure di prevenzione e contrasto, come la formazione di insegnanti e operatori e la maggiore apertura delle strutture alle visite di esterni.

Continua a leggere su Redattoresociale.it

Data: 20/10/2016

Post precedente

Inserire la resa accessibile in quella Legge sul cinema

Prossimo post

Sostegno, inclusione scolastica e gruppi di lavoro. GLH, GLIP e GLIR: cosa sono?

The Author

redazione

redazione