News

Su Facebook il nome del trans sarà quello del gender

La controversa politica di Facebook che richiede agli utenti di usare i loro veri è stata appena aggiornata. La regola di ‘real name’, in realtà non cambia, ma il social network consentirà ora agli iscritti di spiegare le circostanze particolari che li spingono a dichiarare una div

ersa identità durante la fase di verifica delle loro generalità. Il nuovo strumento concede, infatti, la possibilità di dichiarare la causa di una incongruenza dei dati personali, come l’essere transgender o queer. Queste informazioni aggiuntive aiuteranno, in fase di revisione a capire meglio la situazione in modo da poter fornire il supporto più personalizzato. La politica di ‘real name’ era stata ampiamente criticata da trans e drag queen ai quali, di fatto , Facebook impediva di utilizzare nomi che non corrispondono a quelli impressi sui documenti di identità.

Fonte: west-info.eu

(s.c./l.v.)

Post precedente

"Cena al buio": sensibilizzare al mondo della disabilità

Prossimo post

Torna il bando nazionale "Lo sport per tutti a scuola" del CIP

The Author

redazione

redazione