Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Un fine anno da incorniciare per la Società Canottieri Armida di Torino: il settore para-rowing, infatti, ha conquistato numerosi e importanti successi sia in campo nazionale che internazionale, confermando di essere all’avanguardia e punto di riferimento dell’intero settore. Tra tutti, spicca la medaglia d’oro ottenuta da Margherita Merlo ai British Rowing Indoor Championship di Londra.

Margherita, accompagnata dal tecnico Armida e capo-delegazione Francesca Grilli, era stata selezionata dal coordinatore della Federazione Italiana Canottaggio per l’attività Special Olympics Paolo Ramoni per rappresentare l’Italia nel team SOI/FIC insieme ad altre atlete ed altri atleti con disabilità intellettivo/relazionale. Lo scorso 8 dicembre, nella manifestazione andata in scena nella capitale inglese, la portacolori della società torinese ha trionfato nei 500 metri categoria PR3ID.

Nel weekend, invece, la Società Canottieri Armida è riuscita a portare a casa tre titoli italiani agli Assoluti Indoor disputatisi a Chianciano Terme (SI) grazie ai tronfi di Lorenzo Bernard (PR3 Maschile), Arianna Riccucci (nuovo record italiano PR2 Femminile) e Ilaria Sciorelli (Master C Femminile); da segnalare anche il bronzo conquistato da Sarah El Laban (PR3 ID Femminile). Ai Campionati hanno partecipato anche Matteo Bianchi, Matteo Bongiovanni, e Giovanni Rastrelli.

Categories: News, Sport&Disabilità

Comments are closed.