NewsSport&Disabilità

Successi piemontesi agli Italiani Assoluti di scherma paralimpica

Dopo le belle prestazioni ai recenti Campionati Europei di Casale Monferrato, le atlete piemontesi in forza alle Lamerotanti – Wheelchair Fencing Club Torino si sono imposte agli Italiani Assoluti, disputati da venerdì 10 a domenica 12 giugno a Roma, e più precisamente all’Eur Torrino. Consuelo Nora e Andreea Mogos, punte di diamante del nostro movimento paralimpico, si sono superate, aggiudicandosi tre titoli e un secondo posto; successo anche per Alessio Sarri del Club Scherma Pinerolo Olimpica.

La striscia vincente è iniziata venerdì scorso con il trionfo di Consuelo nella spada femminile Categoria C: un dominio in piena regola, impreziosito da sole 10 stoccate subite e ben 54 inflitte alle avversarie in tutte le gare della serie. La giornata clou è stata quella di sabato, con il doppio titolo conquistato dalle due atlete: è stata la solita Consuelo ad aprire le danze con la vittoria nel fioretto femminile Categoria C, perso nel 2015 per una sola stoccata (battuta Annamaria Soldera della Petrarca Scherma per 15-6). Andreea, che conferma i progressi visti agli Europei, ha poi chiuso in bellezza conquistando il titolo italiano di fioretto cat. A dopo aver sconfitto la (quasi) imbattibile Loredana Trigilia per 15-7.  L’ultima giornata di gare ha visto la medaglia d’argento della schermitrice italo-rumena nella sciabola categoria A: in una finale combattutissima, terminata 15-14, la Trigilia ha vendicato la sconfitta della giornata precedente. Chiudiamo con il successo di Alessio Sarri, dominatore assoluto della sciabola maschile categoria B: in finale ha sconfitto Nicola D’Ambra (Officina della Scherma) per 15-4.

Di seguito, un elenco di tutti gli altri Titoli Italiani Assoluti

SCIABOLA MASCHILE PARALIMPICA – Categoria A Edoardo Giordan (Accademia d’Armi Musumeci Greco di Roma);

SCIABOLA FEMMINILE PARALIMPICA – Categoria B Marta Nocent (Petrarca Scherma Padova);

SCHERMA NON VEDENTI – SPADA MASCHILE – Tommaso Ferraro (Conad Scherma Modica);

SCHERMA NON VEDENTI – SPADA FEMMINILE – Veronica Tartaglia (As Giulio Gaudini Roma).

Post precedente

Wiktoria, cantante d'opera nonostante la fibrosi cistica

Prossimo post

L’Associazione degli Assistenti all’Autonomia e alla Comunicazione

The Author

Marco Berton

Marco Berton