Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

Un altro passo in avanti verso la piena accessibilità: si tratta di un passo importante perché viene fatto in un ambito troppo spesso precluso alle persone con disabilità. Nei prossimi mesi, infatti, Torino sarà protagonista dell’evento Giovedìscienza, ciclo di conferenze che da più di trent’anni contribuisce alla divulgazione scientifica; l’innovazione di questa edizione è la traduzione di cinque conferenze in Lingua dei Segni LIS con il contributo di due interpreti ripresi da una telecamera e proiettati su un maxi-schermo. L’obiettivo, per il futuro, è quello di estendere la modalità a tutte le conferenze.

 

Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente dell’associazione CentroScienzaONLUS Fiorenzo Alfieri: «Il senso di questo passo avanti – ha dichiarato – è evidente: nessuno deve trovare ostacoli nel suo percorso verso l’informazione scientifica e il dibattito che inevitabilmente accompagna i risultati della ricerca. In un’epoca nella quale qualcuno vuole farci credere che la terra è piatta e che la scienza è soltanto un esercizio di potere, ci è parso fortemente simbolico un gesto che ha il dichiarato scopo di non perdere nessuno per strada, neppure uno».

Di seguito, il programma completo della manifestazione:

Giovedì 15 novembre 2018 | Ore 17.45. Vaccini: domande e risposte, con Alberto Mantovani, Paolo Vineis e Gianni Bona

Giovedì 31 gennaio 2019 | Ore 17.45. Sfida al cancro sulla scacchiera del DNA, con Pier Paolo Pandolfi

Giovedì 7 febbraio 2019 | Ore 17.45. Cellule che curano, con Michele De Luca

Giovedì 28 febbraio 2019 | Ore 17.45. 2069: un secolo di Luna, con Adrian Fartade

Giovedì 7 marzo 2019 | Ore 17.45. L’agonia della civiltà, con Vittorino Andreoli

Per maggior informazioni www.giovediscienza.it

 

Categories: News

Comments are closed.