Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

È stata presentata questa mattina, presso la Sala della Conferenza dei Capigruppo della Città di Torino, la campagna informativa sul diritto alle cure sanitarie e socio-sanitarie diretta a persone malate e/o con disabilità non autosufficienti. L’iniziativa si è concretizzata attraverso la stampa di un volantino in cui sono indicate le normative vigenti riguardo le dimissioni in caso di ricovero in ospedale o in casa di cura convenzionata.

Tutto nasce da una mozione specifica, presentata dalla consigliera del Partito Democratico Maria Grazia Grippo  e approvata dal Consiglio Comunale nel maggio del 2018, in cui si sosteneva la mancanza di corretta informazione come principale causa delle liste d’attesa: “Il tema – ha dichiarato la stessa Grippo – tocca la sensibilità di tutti ed è di interesse trasversale: a proposito, non è stato affatto scontato avere questo livello di partecipazione da parte di tutto il Consiglio Comunale”.

La campagna ha avuto la collaborazione del Consiglio dei Seniores, organo della Città composto da persone ultrasessantenni nominate dalle associazioni del territorio: “Il problema – ha commentato il presidente Edoardo Benedicenti – è grave: siamo tutti interessati, nel limite del possibile, a risolvere le cose ma per farlo occorre conoscere leggi e regolamenti”.

Il documento è stato stampato in 5mila copie, di cui 3mila in mano al Comune: “Si tratta – ha spiegato la vice-sindaca e assessora al welfare Sonia Schellino – di un buon prodotto, di lettura facile e sintetica: lo distribuiremo nelle Circoscrizioni, nei servizi territoriali per persone anziane e con disabilità e sarà disponibile anche dai medici di famiglia grazie al contributo della FIMMG. Il lavoro ora dovrà continuare anche grazie all’opera di mediazione culturale e ricerca svolta dai Seniores”.

Categories: News

Comments are closed.