News

Trekking per tutti, nel Lazio 16 parchi hanno le Joëlette. 84 accompagnatori pronti a partire

Le speciali carrozzine permettono alle persone con disabilità motoria di percorrere sentieri altrimenti impraticabili. Merito degli 84 accompagnatori certificati dal Cai. Domitilla, 20 anni, nel Parco Riviera d’Ulisse di Gaeta.

16 sono i sentieri, 84 gli “accompagnatori certificati”: è grazie a questi e grazie a Joelette che Domitilla ho potuto percorrere il bel sentiero escursionistico del Parco Riviera di Ulisse a Gaeta, pur non potendo camminare. Perché questo è uno dei 16 parchi regionali che, nel Lazio, sono dotati di k-bike e Joëlette, speciali carrozzine da montagna che possono essere facilmente – ma con il dovuto addestramento – essere “portate”. A diffondere l’immagine di Domittilla durante il suo trekking speciale ci ha pensato il presidente della Regione in persona: “Domitilla ha 20 anni e fino a qualche giorno fa aveva difficoltà a fare escursioni come tanti altri ragazzi disabili – ha scritto poco fa Nicola Zingaretti sulla sua pagina Facebook – Da oggi, con le k-bike e le joëlette messe a disposizione nei parchi regionali, i sentieri del Lazio sono aperti anche a lei e a tutte le persone con disabilità. Qui siamo nel Parco Riviera Di Ulisse, a Gaeta. Ma non è l’unico sentiero accessibile, ce ne sono 16”.

Continua a leggere su Superabile

Data: 07/08/2017

Post precedente

Dolomiti accessibili, 22 sentieri per un'esperienza nella natura

Prossimo post

Windows 10 si comanderà con gli occhi: ecco la tecnologia “per tutti”

The Author

redazione

redazione